Alberobello. Tentano la truffa dello specchietto ma si schiantano sul guard rail

CRONACA

Scoperti da una pattuglia della Polizia Locale i truffatori sono stati inseguiti nel loro tentativo di fuga verso Noci…

 

Episodio di cronaca questa mattina ad Alberobello, dove alcuni malviventi hanno tentato di provocare la famosa truffa dello specchietto, senza però riuscirci. Alla guida di una Lancia Delta i malviventi hanno cercato di trarre in inganno un ignaro cittadino della città dei trulli. Scoperti da una pattuglia della Polizia Locale i truffatori sono stati inseguiti nel loro tentativo di fuga verso Noci. Grazie al supporto di una pattuglia dei Carabinieri, sono stati poi deviati in direzione Putignano dove hanno terminato la loro corsa, schiantandosi sul guard rail della vasca di contenimento di via Noci, all’ingresso della città del Carnevale. I truffatori sono poi riusciti a dileguarsi nelle campagne circostanti, abbandonando il mezzo incidentato. Sono ora in corso le indagini dei Carabinieri per capire l’identità dei malintenzionati e risalire al proprietario dell’auto utilizzata per il tentativo di truffa.

Ricordiamo che la truffa dello specchietto è fra i più diffusi casi di sinistri stradali! Messa in scena da abili truffatori ai danni di automobilisti ignari, il fine è proprio quello di estorcere denaro, fingendo un danno allo specchietto. Da segnalare che sono state numerose le segnalazioni arrivate nei mesi scorsi nelle città della Valle d’Itria e del sud est barese, circa la presenza di malintenzionati pronti ad inscenare questo tipo di truffa.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata