Baby gang arrestata questa mattina dai Carabinieri!

CRONACA

I ricercati minacciarono con pistole alla tempia dei coetanei con il fine di rapinarli

 

TARANTO – Alle prime ore di questa mattina, la compagnia dei Carabinieri dell’Aliquota Operativa del N.O.R.M ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti. Tutti di 17 anni ed accusati, a vario titolo, di rapina in concorso aggravata.

Ad emettere le ordinanze di fermo il GIP del Tribunale dei Minorenni di Taranto, la dr.ssa Paola Ferrara. Le indagini dei Carabinieri sono partite agli inizi di luglio ed hanno fatto luce sulle condotte delittuose dei tre minorenni. Una su tutte: il 28 giugno scorso, a pochi metri dal lungomare Vittorio Emanuele III, la baby gang ha minacciato con pistole alla tempia due coetanei con il fine di rapinarli. Smartphone e portafogli il magro bottino.

Nell’attività investigativa dei giorni seguenti, le immagini della videosorveglianza cittadina hanno rivestito un ruolo cruciale per analizzare il modus operandi dei tre e la conseguente individuazione.

Nelle operazioni di perquisizione presso le dimore degli indagati sono stati rinvenuti, inoltre, dei manoscritti in cui erano ben pianificate le future azioni criminose negli esercizi commerciali e due armi giocattolo.

I tre componenti della baby gang sono stati trasferiti in diverse Comunità dislocate nella regione.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata