AttualitàCronaca

Carabinieri salvano cucciolo di cane abbandonato in precarie condizioni di vita

IL SALVATAGGIO

Il cucciolo di cane salvato a Canosa di Puglia da una pattuglia dei Carabinieri, trovato in precarie condizioni igienico sanitarie. Probabilmente abbandonato già da alcuni giorni, vagava claudicante su una strada ad alto scorrimento, con il rischio di essere investito

 

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Andria – Stazione di Canosa di Puglia, durante servizio di pattuglia automontata su questa SP231, scrutavano la presenza a bordo carreggiata di un cucciolo di cane.

I militari si fermavano immediatamente per accertarsi dello stato di salute del cane che risultava in precarie condizioni igienico sanitarie. Sporco, malfamato, esausto, e con diverse cicatrici, vagava a fatica a bordo carreggiata, correndo il rischio di poter essere investito da un momento all’altro.

Immediatamente soccorso, veniva trasportato in una zona sicura e lì, dopo aver prestato le prime cure, veniva affidato all’ente Nazionale protezione animali (e.n.p.a) di Canosa di Puglia che continuerà ad occuparsi del cucciolo.

[Fonte e foto in evidenza dal Comando Provinciale dei Carabinieri della BAT]

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata