AttualitàCronaca

CASAMASSIMA (BA): tentano una rapina in un negozio. Denunciati tre minorenni.

CRONACA

Nel corso dell’immediato sopralluogo è stato rinvenuto a terra, poco distante dall’ingresso dell’esercizio commerciale, un telefono cellulare, perso da uno dei tre malfattori

 

Il 19 gennaio poco prima delle 20.00 in Casamassima, tre soggetti con volto travisato e armati di pistole hanno fatto irruzione in un’attività commerciale gestita da un cittadino di nazionalità cinese. I tre soggetti, dopo aver minacciato verbalmente il dipendente del negozio, al fine di farsi consegnare l’incasso della giornata, al fermo rifiuto dell’uomo, sono passati subito alle vie di fatto.

Ne è scaturita una breve colluttazione, al termine della quale i tre soggetti, tutti giovanissimi, si sono dati alla fuga desistendo dal loro intento criminale.

Allertato il numero di emergenza 112 sono giunte sul posto due pattuglie impiegate nei servizi di prevenzione sul territorio, della locale Stazione Carabinieri e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle. Nel corso dell’immediato sopralluogo è stato rinvenuto a terra, poco distante dall’ingresso dell’esercizio commerciale, un telefono cellulare, perso da uno dei tre malfattori.

Non è stato difficile arrivare all’identificazione del proprietario dello smartphone, un 16enne del posto. Il minore è stato rintracciato a casa e una volta visti i militari non ha potuto fare altro che ammettere la “bravata”. Stessa sorte hanno avuto anche i restanti due ragazzi di 16 e 15 anni che hanno partecipato al tentativo di rapina.

Sono state recuperate le armi utilizzate, risultale sceniche, fedeli riproduzioni di due pistole semiautomatiche, e degli indumenti indossati durante la commissione del reato.

I tre minorenni incensurati sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bari.

L’esercente ha dovuto ricorrere alle medicazioni del personale sanitario del locale 118.

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata