AttualitàCronaca

Castellaneta: in fila indiana con mezzi rubati, Carabinieri sventano furti nelle zone rurali

CRONACA

I Carabinieri incrociavano un trattore agricolo ed un mezzo semovente con braccio sollevatore

 

 

Continuano i servizi preventivi e repressivi nelle zone rurali della provincia jonica da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto.

Solo negli ultimi giorni, i carabinieri hanno sventato furti di mezzi agricoli e commerciali.

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Castellaneta, nel corso dei controlli delle zone rurali, mentre percorrevano la SS 106 nel territorio di Castellaneta Marina, incrociavano una colonna composta da un autocarro, un trattore agricolo ed un mezzo semovente con braccio sollevatore, quest’ultimo sprovvisto di targa, che viaggiava in fila indiana.

I conducenti, accortisi di non essere passati inosservati, mentre i carabinieri effettuavano una manovra di inversione di marcia, abbandonavano i veicoli, risultati rubati poco prima da un’azienda della zona, dandosi alla fuga a piedi lungo le campagne circostanti.

In zona periferica di Talsano, a notte fonda, invece, i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 35enne tarantino per il reato di furto aggravato di un autocarro, alla guida del quale veniva fermato.

A nulla è servita la breve fuga a piedi dell’uomo. Infatti, poco dopo i carabinieri riuscivano a raggiungerlo e a bloccarlo. Nel veicolo, risultato rubato poco prima, sono stati trovati gli arnesi utilizzati per scassinare la portiera del mezzo.

L’uomo, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Tutti i veicoli oggetto di furto, di considerevole valore economico complessivo, nessuno dei quali assicurato contro tale evento, sono stati immediatamente restituiti ai legittimi proprietari.

[fonte e foto d’archivio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata