AttualitàCronacaUltime newsValle d'Itria

Cistranese di 29 anni preleva con la forza la moglie: arrestato dai Carabinieri

CRONACA

All’inseguimento è partito un familiare della donna accorso in sua difesa: colluttazione fra i due uomini…

 

Un 29enne di Cisternino è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Fasano.

Il giovane è accusato di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e danneggiamento aggravato nei confronti della moglie. Anch’ella di 29 anni.

Come rendono noto i Militari dell’Arma, poco dopo la mezzanotte del 4 novembre, l’uomo si è presentato in casa della coniuge.

Minacciandola e strattonandola, il marito avrebbe prelevato con la forza la donna facendola salire in auto per poi partire ed allontanarsi.

Un familiare della vittima, resosi conto della gravità della situazione, si è messo all’inseguimento dei due coniugi. Il 29enne, successivamente, ha accostato con l’auto e si è scagliato verso il familiare accorso in difesa della donna. Fra i due è nata una colluttazione, terminata all’arrivo dei Carabinieri.

L’uomo è stato tratto in arresto nelle ore seguenti: le sue ripetute minacce, nonché violenze psichiche e verbali risalivano dall’avvio della pratica di separazione del settembre 2018.

Anche il familiare della donna corso in suo aiuto è stato denunciato in stato di libertà, in quanto trovato in possesso di un bastone. Arma contundente sequestrata dai Carabinieri.

Redazionale

[Fonte e foto di repertorio dall’archivio del Comando Provinciale dei Carabinieri di Brindisi]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata