Coronavirus, c’è la prima vittima di Martina Franca. Il cordoglio del Sindaco…

SANITÀ

Il primo cittadino: «L’improvviso aggravarsi del suo stato di salute mi ha molto rattristato…»

 

Sono state ore di accertamenti e contatti fitti fra il Comune di Martina Franca e le autorità sanitarie. Stamani la triste notizia: un cittadino di 77 anni è venuto a mancare all’ospedale Moscati di Taranto.

L’uomo si trovava ricoverato in terapia intensiva dopo aver contratto il Coronavirus, ma anche per una serie di malattie pregresse.

Adesso sono in corso gli accertamenti per risalire ai contatti dell’uomo, con i responsi dei tamponi effettuati così da ufficializzarne gli esiti.

Di pochi minuti fa il cordoglio pubblicato dal Sindaco Franco Ancona: «Esprimo a nome personale e dell’Amministrazione comunale sentito cordoglio ai familiari del nostro concittadino deceduto oggi a causa del Covid 19. Mi dispiace ancor di più perché avevo notizie di miglioramento. L’improvviso aggravarsi del suo stato di salute mi ha molto rattristato. Come comunità ci stringiamo attorno al dolore dei suoi cari

Quest’oggi – conclude – ero contento di poter comunicare l’avvenuto rientro a casa di un altro concittadino colpito da Coronavirus, sempre ricoverato all’Ospedale Nord, invece tale gioia è rimasta inespressa per la cattiva notizia del decesso».

Per quanto concerne il paziente guarito, a cui fa riferimento il Sindaco, si tratta di un 86enne dimesso dal Moscati poche ore fa. Era risulato essere il secondo contagiato a Martina Franca ad aver contratto il Covid-19. 

La nostra redazione, in conclusione, si unisce alle condoglianze rivolte alla famiglia della sfortunata vittima di 77 anni.

Redazionale

[Foto d’archivio]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata