Domenica di sangue nelle strade del Salento. Muoiono due giovani

CRONACA

Antonio Acace e Lorenzo Marsano avevano rispettivamente 28 e 29 anni…

 

In una domenica dolorosa, due drammi si sono consumati nelle strade salentine. Sulla provinciale 274, che collega Gallipoli a Santa Maria di Leuca, il 28enne Antonio Acace ha perso la vita.

Il giovane era in sella alla sua Honda 600 quando, per cause in corso di accertamento, ne ha perso il controllo finendo per schiantarsi contro un guardrail all’altezza dello svincolo per Taviano e Melissano. Presenti i Carabinieri sul luogo dell’incidente e i medici del 118: vani i loro tentativi di rianimarlo.

Il secondo tragico incidente si è verificato sulla litoranea tra Gallipoli e Torre San Giovanni. La vittima aveva 29 anni: Lorenzo Marsano.

Con la moglie di 31 anni era in sella ad una moto, quando entrambi sono stati coinvolti in un drammatico sinistro. Dalle prime ricostruzioni la moto sarebbe stata tamponata da una Jeep guidata da un 19enne datosi alla fuga.

Il povero Marzano, in seguito all’impatto, sarebbe stato sbalzato contro un palo mentre la moglie sull’asfalto. La donna è stata ricoverata al Vito Fazzi di Lecce, non sarebbe in pericolo di vita. Purtroppo per suo marito – i due erano sposati da pochi mesi – non c’è stato nulla da fare.

Il conducente della Jeep, dopo essere scappato, si è presentato in caserma: denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso.

Redazionale

[Foto Protezione Civile Salento]

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata