Don Marco Morrone raccoglierà il testimone del compianto don Luigi Angelini

RELIGIONE

L’Arcivescovo di Taranto, S. E. Mons. Filippo Santoro, ha comunicato la nomina…

 

Sono trascorse tre settimane dalla tragica scomparsa di don Luigi Angelini. Il 60enne parroco della Chiesa della Sanità di Martina Franca colto da un malore che ne causò l’affogamento in mare, mentre trascorreva del tempo piacevole alla spiaggia di Monticelli nella marina di Ostuni.

Una notizia che sconvolse non solo la comunità cristiana di Martina Franca e il suo agro, ma anche le realtà parrocchiali limitrofe. Parole di sconforto giunsero dal mondo politico e tantissime dalla società civile.

Pochi giorni fa, precisamente l’8 agosto,l’Arcivescovo Metropolita di Taranto, S. E. Mons. Filippo Santoro, ha comunicato che il testimone del compianto don Luigi Angelini sarà raccolto dal 71enne don Marco Morrone.

Mons. Morrone in questi anni ha guidato la parrocchia Ss. Croce di Taranto.

L’Arcivescovo Santoro ha reso noto, inoltre, che fino all’arrivo del nuovo parroco l’amministratore della parrocchia Santa Tersa del Bambino Gesù nel Santuario della Madonna della Sanità sarà monsignor Michele Castellana.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata