Entra in casa per rubare… dimentica i documenti d’identità!

CRONACA

È quanto accaduto ad un ladro intrufolatosi in un’abitazione estiva nella provincia di Brindisi…

 

E poi ci sono quei furti in cui pare andare tutto per il verso giusto… o forse no…

È quanto accaduto ad un ladro intrufolatosi in un’abitazione estiva disabitata in contrada Carisciola, nella marina di Carovigno.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, durante un sopralluogo nella stessa hanno rinvenuto dei documenti d’identità che il ladro aveva dimenticato. Si tratta di un 32enne del luogo.

Durante i rilievi nell’abitazione i militari, inoltre, avevano trovato tracce biologiche sulla porta d’ingresso infranta.

Ma grazie ai documenti rinvenuti sono partiti gli accertamenti e per il ladro è dunque scattata una denuncia in stato di libertà.

In seguito alla perquisizione domiciliare e personale è stato trovato, in conclusione, circa un grammo di sostanza stupefacente (tipo cocaina) all’interno di un intercapedine. Droga posta sotto sequestro dai militari dell’Arma.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata