AttualitàCronacaFocusMeteoValle d'Itria

Forti raffiche di vento. A Cisternino un gazebo travolge un’auto

MALTEMPO

Diramata “allerta arancione” nel territorio della Valle d’Itria… Prestare la massima attenzione…

 

Il Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia ha emanato un’allerta arancione per vento sulle zone di allerta C-Puglia Centrale Adriatica, D-Penisola Salentina, E-Bacini del Lato e del Lenne, e un’allerta gialla sulle restanti zone, dalle ore 14:00 di oggi, 05 Gennaio 2020 e per le successive 24-30 ore.

Il territorio della Valle d’Itria rientra in zona “Puglia Centrale Adriatica” coi primi disagi causati dal forte vento verificatisi poche ore fa.

In Corso Umberto a Cisternino un gazebo è letteralmente volato via, travolgendo un’automobile parcheggiata: si tratta di una Nissan grigia.

L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi. Per fortuna non vengono segnalati feriti. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Ostuni.

«L’aria fredda giunta sui nostri territori, oltre a portare un notevole crollo termico è accompagnata da forti venti di tramontana, in valle si sono avute raffiche al di sopra dei 70 km/h, in particolare al momento segnaliamo Cisternino Pico con 75 km/h e Martina Franca centro con 93.4 km/h, purtroppo tali raffiche posso creare disagio e danni, come mostra la foto di questo pomeriggio a Cisternino» rendono noto da Meteo Valle d’Itria.

«Prossime ore ancora con raffiche di tramontana che potranno raggiungere la stessa intensità di oggi pomeriggio, tra notte e giornata di domani intensità in graduale diminuzione, risultando ancora tra mattinata e primo pomeriggio tra moderato e forte. Prestare sempre la massima attenzione» hanno concluso.

Come dirama la Protezione Civile “sono previsti venti forti settentrionali con raffiche di burrasca e con rinforzi di burrasca forte sulla Puglia Meridionale. Mareggiate lungo le coste esposte.

Redazionale

[Foto in evidenza di Donato Convertini]

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata