GdF Brindisi: controlli a contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti

CRONACA

35 soggetti segnalati all’autorità prefettizia quali assuntori

 

Nel corso della stagione estiva i finanzieri del Comando Provinciale di Brindisi hanno effettuato una serie di attività finalizzate al contrasto dei traffici illeciti, con particolare riguardo al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I numerosi controlli antidroga, eseguiti con le unità cinofile della Compagnia Pronto Impiego di Brindisi, hanno interessato tutto il territorio provinciale, nelle diverse fasce orarie della giornata, nei luoghi di maggior aggregazione tra i giovani nonché nelle aree a maggiore vocazione turistica.

In questo particolare contesto, le Fiamme Gialle brindisine hanno effettuato, complessivamente, 40 interventi, sequestrato oltre 170 grammi tra hashish, marijuana e cocaina e segnalato alla locale Autorità Prefettizia 35 soggetti quali assuntori.

Durante un recente intervento, all’interno del Parco “Cillarese” di Brindisi, i finanzieri hanno individuato grazie ai cani antidroga “Ghigo” e “Gin”, circa 5 grammi di hashish, 8 grammi di marijuana e nr. 9 spinelli già confezionati pronti per l’attività di spaccio.

Le attività di controllo in rassegna rientrano nell’ambito di un più ampio dispositivo di contrasto ai traffici illeciti e mirano a prevenire e reprimere il grave fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto da parte dei giovani.

[Fonte e foto d’archivio da Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Brindisi]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata