AttualitàCronacaUltime news

Infermiera 118 aggredita da una paziente nel pronto soccorso dell’ospedale di Putignano

CRONACA

La direzione generale della ASL condanna fermamente quanto accaduto ed esprime sostegno e solidarietà alla infermiera

 

Una infermiera del 118 è stata aggredita fisicamente da una paziente la notte scorsa all’interno del Pronto soccorso dell’Ospedale Santa Maria degli Angeli a Putignano. Di fronte all’ennesimo episodio di violenza ai danni degli operatori sanitari, la direzione generale della ASL condanna fermamente quanto accaduto ed esprime sostegno e solidarietà alla infermiera che, a causa delle percosse subite, è stata curata con una prognosi di 15 giorni.

Intanto il Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale – a seguito della segnalazione – procederà con un audit, condotto sul luogo dell’aggressione, con tutto il personale coinvolto (direttamente o indirettamente) nell’evento.

In linea con le più recenti indicazioni regionali, l’azienda sanitaria inoltre si costituirà parte civile e avanzerà richiesta di risarcimento dei danni contro la persona responsabile della violenza.

[Fonte e foto di repertorio dall’Asl Bari]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata