Lite degenerata. Il marito aggredisce a colpi di martello la moglie

CRONACA

Il marito a piede libero è stato denunciato. In corso le indagini dei Carabinieri

 

Erchie – Ennesima lite per una coppia, residente in provincia di Brindisi, ma questa volta implosa in una gravosa aggressione da parte del marito verso la moglie: colpita, quest’ultima, brutalmente da pugni e martellate. Il movente della violenza sarebbe la gelosia del marito 34enne, denunciato e a piede libero.

La donna, casalinga di 36 anni, è stata aggredita nella propria abitazione durante le ore pomeridiane di domenica 15 luglio e, in seguito all’intervento del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, prontamente trasferita al “Miulli” di Acquaviva delle Fonti nel reparto di “chirurgia maxillo facciale”.

“Trauma cranio facciale con frattura delle ossa nasali e seno mascellare” è indicato nel referto medico con una prognosi di 30 giorni.


Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata