AttualitàCronacaUltime newsValle d'Itria

Locorotondo: al solito Passaggio a Livello un camion fra le sbarre | VIDEO

CRONACA

Paura per l’episodio verificatosi con un camion rimasto fra le sbarre abbassate al Passaggio a Livello di Via Alberobello

 

È accaduto ancora una volta, ma questa volta è toccato ad un camion rimasto fermo pericolosamente fra le sbarre del Passaggio a Livello di Locorotondo, in via Alberobello. L’episodio si è verificato intorno alle 11.30.

Un video è stato registrato da un’automobilista sul posto, fermo in attesa che la situazione si sbloccasse. Il video sta avendo un effetto virale fra le chat Whatsapp. 

Considerata la grandezza del veicolo incastrato – superiore chiaramente rispetto alle autovetture – si tratta di un episodio maggiormente a rischio rispetto ai precedenti. L’ultimo di cui vi è cronaca quello del 4 maggio scorso.

Ricordiamo, che il 29 giugno del 2010 il Comune di Locorotondo sottoscrisse convenzione con Ferrovie del Sud Est, Anas e Regione Puglia per la soppressione di quel cruciale passaggio a livello, insieme a quello posto sulla strada comunale 218 Mulino – Cappagliaro. Situazione annosa, tornata di recente oggetto di dibattito all’interno del Consiglio Comunale dopo una tregua sancita nel settembre 2019.

Lo scorso maggio, inoltre, il transito veicolare è stato interrotto in percorrenza dei Passaggi a Livello in territorio di Locorotondo per lavori urgenti all’armamento ferroviario.

Intanto i macchinisti ricordano l’importanza in questi casi di sfondare le sbarre, progettate per assorbire l’urto e segnalare al treno che qualcosa non va. Fermo restando che l’automobilista, ovviamente, deve fare di tutto per non rimanerci bloccato. L’articolo 147 del codice della strada specifica che “in caso di arresto forzato del veicolo il conducente deve cercare di portarlo fuori dei binari o, in caso di materiale impossibilità, deve fare tutto quanto gli è possibile per evitare ogni pericolo per le persone, nonché fare in modo che i conducenti dei veicoli su rotaia siano avvisati in tempo utile dell’esistenza del pericolo“.

Redazionale

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata