Maltrattamento ai danni della madre: arrestato dai Carabinieri!

CRONACA

I militari dell’Arma a seguito di una telefonata, sono intervenuti presso l’abitazione in provincia di Taranto…

 

I Carabinieri della Stazione di Fragagnano (Ta) hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 30enne, censurato, del posto, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia commesso in danno della madre, 61enne.

I militari, a seguito di una telefonata giunta al 112 sono intervenuti presso l’abitazione della donna che ha riferito di subire, ormai da mesi e per futili motivi, maltrattamenti ad opera del figlio convivente resosi, poco prima, responsabile dell’ennesimo episodio avvenuto questa volta con minaccia mediante l’utilizzo di un coltello.

Sebbene l’uomo fosse riuscito ad allontanarsi dall’abitazione, poco prima dell’intervento dei Carabinieri, è stato subito rintracciato per le vie del paese dagli stessi militari.

Sottoposto ad una perquisizione personale – finalizzata alla ricerca del coltello che ha dato esito negativo – è stato condotto in caserma e tratto in arresto con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Il 30enne, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Redazionale

[Foto d’archivio]

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata