AttualitàCronacaFocus

Manduria: lascia il suo cane in auto e va al mare. Denunciata dai Carabinieri

CRONACA

Nell’attesa dell’arrivo del personale veterinario, l’animale è stato portato subito all’ombra, e gli è stato consentito di bere dell’acqua

 

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della sezione radiomobile del Comando Compagnia di Manduria hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto una 82enne, presunta responsabile del reato di “abbandoni di animali”.

In particolare, la donna avrebbe lasciato il suo volpino, all’interno dell’abitacolo della sua macchina, mentre era in spiaggia a San Pietro in Bevagna.

Un passante, accortosi della presenza dell’animale nell’autovettura, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dell’Arma. A causa dell’altissima temperatura e del conseguente riscaldamento dell’abitacolo, all’arrivo dei militari e dei Vigili del Fuoco di Taranto, alle ore 16.00 circa e quindi in uno dei momenti più caldi della giornata, l’animale versava in condizioni di grave sofferenza. Pertanto, è stata forzata immediatamente la portiera dell’auto, liberando in questo modo il cagnolino.

Nell’attesa dell’Arrivo del personale veterinario, l’animale è stato portato subito all’ombra, e gli è stato consentito di bere dell’acqua.

Poco dopo, sul bagnasciuga, è stata individuata la proprietaria, che, come detto, è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto, fatta salva la sua presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.

[Fonte e foto in evidenza dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Taranto]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata