Nuovo caso di stalking: 42enne pregiudicato è stato arrestato

CRONACA

L’ex moglie negli ultimi tempi era stata costretta a non uscire di casa cambiando le proprie abitudini quotidiane

 

TARANTO – I Carabinieri della Stazione di Tarano hanno posto fine alla violenza generata da un 42enne pregiudicato – residente nel capoluogo ionico – nei confronti dell’ex moglie.

Il pregiudicato da tempo perseguitava la donna con minacce verbali e continui sms da quando si erano lasciati. Pedinamenti, inseguimenti e minacce: atti persecutori da stalking, sfociati nella violenza fisica.

Il 18 luglio la denuncia, da parte della donna, alle forze dell’ordine. Dopo l’ennesimo tentativo andato a vuoto di riallacciare i rapporti – ha raccontato – l’ex marito è partito in un inseguimento in auto e, dopo averla immobilizzata, ha iniziato a percuoterla con particolare violenza.

La vittima negli ultimi tempi era stata costretta, per giunta, a non uscire di casa cambiando le proprie abitudini quotidiane.

Il Giudice del Tribunale di Taranto, dopo aver letto l’informativa, ha emesso il provvedimento di custodia cautelare per lo stalker che è stato arrestato.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata