Perquisizione lungo la “Statale dei Trulli”. Arrestati due giovani

CRONACA

L’accusa: detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso

 

Nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto dei reati inerenti l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Putignano hanno arrestato due giovani incensurati originari di Sammichele di Bari. 

Nel pomeriggio di lunedì (18 marzo), nel corso di un posto di controllo lungo la SS 172, cosiddetta “Statale dei Trulli”, i militari della locale Stazione hanno fermato due ragazzi a bordo di un’utilitaria, i quali hanno subito palesato segni di nervosismo. 

Visto l’atteggiamento sospetto, dopo la completa identificazione,  i militari hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione personale e veicolare, che ha permesso di sequestrare 2 grammi di “cocaina” e 56 grammi di “marijuana” contenuta in due involucri.

Le perquisizioni estese presso le loro abitazioni, nonché presso un locale in loro uso, ubicato in Sammichele di Bari, consentivano di rinvenire, debitamente occultati, due bilancini di precisione e materiale per il  taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

Tratti in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, su disposizione dell’Autorità giudiziaria sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal Laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche  del Comando Provinciale Carabinieri di Bari al fine di verificarne la qualità.

[Foto d’archivio]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata