AttualitàCronacaFocus

Sindacato Autonomo Polizia: «Lunedì 4 luglio il Taser sarà operativo a Taranto»

ATTUALITA’

Il SAP: «Questo strumento non letale ha già consentito di ridurre le aggressioni»

 

Sembrava una battaglia durata anni e dal risultato impossibile e con il SAP sempre in prima linea. Gianni Tonelli, già Segretario Generale ed ora parlamentare della Lega e Stefano Paoloni, attuale Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia, apparivano come dei visionari e venivano scherniti come poliziotti italiani che vedevano troppi film americani. Invece dopo anni e dopo aver vinto le resistenze di carattere ideologico nonché grazie ai risultati positivi della sperimentazione della pistola ad impulsi elettrici, è entrata nel pieno la fase di distribuzione e di operatività del TASER.

Finalmente dopo un intenso addestramento del personale di polizia, lunedì 4 luglio p.v. il TASER sarà operativo nella città di Taranto. Questo strumento non letale ha già consentito di ridurre le aggressioni ed ha permesso ai poliziotti di svolgere al meglio ed in sicurezza il proprio servizio.

La pistola ad impulsi elettrici è ormai in uso in quasi tutte le Province italiane, da sud a nord, e sta dando i risultati che la sperimentazione aveva previsto, cioè far diminuire l’uso della forza. Infatti, sono veramente numerosi gli interventi con il Taser, senza il quale gli operatori sarebbero stati costretti, per legge, ad utilizzare la forza e invece, nella maggior parte dei casi, o la persona da fermare ha desistito oppure, laddove è stato necessario far ricorso all’uso dello strumento, non vi è stato alcun contatto fisico.

Il Segretario Provinciale

Pasquale Magazzino

[Foto in evidenza di Anja-#pray for ukraine# #helping hands# stop the war da Pixabay]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata