Tenta il “colpo gobbo”. Fasanese sottrae Apecar alla Tradeco: arrestato!

IL FATTO

Il furto è avvenuto in Via Bianchi a Fasano. L’uomo deteneva illegalmente anche un fucile da caccia…

 

Il 27 agosto aveva rubato un “Ape” di colore bianco alla ditta di smaltimento rifiuti “Tradeco”, di Altamura (BA). Il furto è avvenuto a Fasano in via Bianchi ad opera di un 48enne, R. C., del luogo.

A scoprire la sottrazione illecita del tre ruote sono stati i Carabinieri della stazione locale, durante una perquisizione eseguita in un uliveto di proprietà privata: il motocarro è stato rinvenuto dietro il tronco di un ulivo secolare.

Nelle indagine dei militari dell’Arma, il sistema di videosorveglianza presente nell’area ha avuto un ruolo cruciale immortalando l’azione del furto. Il 48enne fasanese, una volta rincasato nella propria dimora, aveva già apportato le prime modifiche al mezzo: il logo della Tradeco e le barre laterali d’acciaio erano state, difatti, rimosse dall’uomo.

Durante la perquisizione è stato rinvenuto, inoltre, in un armadietto collocato all’interno di una rimessa situata a pochi metri dall’abitazione, un fucile da caccia. Si tratta, per l’esattezza, di una doppietta calibro 20 con 51 cartucce dello stesso calibro.

L’arma era illegalemente detenuta, in quanto non censita nel registro nazionale delle armi comuni da sparo. In corso vi sono accertamenti specifici finalizzati ad individuarne la provenienza e l’utilizzo, eventuale, in azioni criminose.

Interrogato dai Carabinieri di Fasano, il 48enne non ha saputo dare opportune risposte in sua difesa: per lui sono scattate le manette per furto aggravato del motocarro di proprieta della sopracitata ditta di smaltimento rifiuti e, altresì, per illecita detenzione di arma comune da sparo.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto per lui – in seguito alle formalità di rito – gli arresti domiciliari.

Redazionale

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata