Truffe on line. Questa volta la vittima è un 40enne di Cisternino

CRONACA

Il truffatore è un giovane di origini rumene

 

Al termine delle indagini portate avanti dai Carabinieri della Stazione di Cisternino Latiano, è stato denunciato un 22enne di origini rumene residente a Senago, provincia di Milano. L’accusa è di reato di truffa e indebito utilizzo di carta di credito.

I fatti. Il giovane ha messo in vendita del materiale elettrico su una piattaforma commerciale on line e dopo aver riscosso, su carta prepagata Poste Pay, l’importo pattuito di € 200,00 ha fatto perdere le proprie traccie. Lo sfortunato acquirente è un 40enne di Cisternino.

Resosi conto del raggiro, il 40enne cistranese ha provato innumerevoli volte a mettersi in contatto con il truffatore. Con scarsi risultati. Desistito da tale proposito, ha raccontato tutto alla stazione dei Carabinieri di Cisternino Latiano.

Per il 22 rumeno è scattata la denuncia in stato di libertà.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata