Un Natale da dimenticare. Rubano un pc a Cisternino: coppia martinese denunciata

CRONACA

La vittima, un turista milanese, ha memorizzato i tratti somatici dei due e annotato la targa

 

Non si è trattato di un Natale da incorniciare per una coppia 24enne residente a Martina Franca. Avevano rubato, intorno alle 21:00, un personal computer ad un professionista di Milano giunto a Cisternino per trascorrere le tanto agognate vacanze natalizie. Non proprio da ricordare, considerato il fattaccio in cui il turista si è imbattuto malauguratamente.

La vittima si trovava in un appartamento affittato quando, allertato da inconsueti rumori, si è affacciato dalla finestra del secondo piano scorgendo una ragazza fuggire, dal piazzale illuminato, tenendo stretto il suo pc rubato ed in compagnia di un complice rivelatosi – in seguito alle indagini – il fidanzato. I due correndo in direzione di un’autovettura sono stati inseguiti dalla vittima del furto che, non potendo raggiungerli, è riuscita a memorizzare i tratti somatici ed annotare la targa.

I successivi accertamenti hanno portato all’individuazione fotografica (effettuata a Milano) dei due, riconosciuti dalla parte offesa per mezzo degli elementi fotografici forniti dai Carabinieri di Cisternino.

Per la coppia martinese è scattata la denuncia in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

Redazionale

[Foto d’archivio]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata