Una maledetta tragedia sulla Ostuni – Montalbano. Morti due giovani amici

CRONACA

Si tratta di Francesco Lobefaro di 36 anni e Giuseppe Marzio di 25. Lavoravano assieme in un ristorante di Pozzo Faceto

 

Si tratta di un incidente dai risvolti drammatici. Ieri sera sulla Ostuni – Montalbano, intorno alle 19, due ragazzi sono morti sul colpo.

Si tratta di Francesco Lobefaro di 36 anni e Giuseppe Marzio di 25. Lavoravano assieme in un ristorante di Pozzo Faceto, rispettivamente con le mansioni di chef ed aiuto chef.

Quattro sono i feriti: da segnalare una donna portata in codice rosso al “Perrino” di Brindisi.

Nel tragico sinistro stradale sono rimasti coinvolti un trattore e tre autovetture: una Volkswagen Golf, una Mini Cooper ed una Fiat Grande Punto. La dinamica dell’incidente è in fase di accertamento, ma stando alle prime ricostruzioni pare che un auto si sia schiantata con un’altra dopo aver urtato il trattore ed esser finita in testacoda.

Il dramma si è consumato in contrada Casamassima, poco prima di Montalbano, a circa sei chilometri da Ostuni.

Sul posto sono sopraggiunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Ostuni, i Carabinieri e quattro ambulanze. Una scena agghiacciante, quella ai loro occhi, con la carreggiata occupata dai rottami delle auto coinvolte. Purtroppo non c’è stato nulla da fare per i due giovani ostunesi a bordo della Golf: ci sono volute diverse ore per estrarre i loro corpi dalle lamiere. Le salme sono state portate nella camera mortuaria del cimitero di Ostuni, su disposizione del Pubblico Ministero di turno. I mezzi coinvolti sono stati sequestrati e si procede per omicidio colposo.

Dimessi due feriti dal Pronto Soccorso, mentre restano gravi le condizioni di una donna. Al Perrino di Brindisi la prognosi non è stata sciolta.

Sui social sono tanti i messaggi di cordoglio e sgomento per le due giovani vittime.

Redazionale

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata