EditorialiLocorotondoUltime newsValle d'Itria

“Aquiloni di carta velina”, il romanzo autobiografico di Antonella Grassi

L’INTERVISTA

Domenica 12 novembre la presentazione del libro nella Chiesa della Greca

 

di Zelda Cervellera

Il 10 novembre è uscito il primo libro di Antonella Grassi intitolato “Aquiloni di carta velina” (Fides Edizioni). I protagonisti della storia sono i ricordi: a volte soffici come dei dolci di pan di Spagna e leggeri come aquiloni di carta velina, altre volte ingombranti e amari come il dolore taciuto dei lutti impossibili da elaborare. A uno a uno gli episodi del passato tornano a galla e s’incastrano tra loro come i pezzi di un puzzle, permettendo all’autrice di riappropriarsi della sua esperienza di vita e di godere dei messaggi universali che affida alla memoria. 

Abbiamo posto qualche domanda ad Antonella Grassi che gentilmente ringraziamo per la disponibilità. La presentazione del libro si è svolta domenica 12 novembre presso la Chiesa della Madonna della Greca. A dialogare con l’autrice l’assessore alla Cultura Ermelinda Prete, con l’accompagnamento musicale di Dario Amati.

Come è nata l’idea di scrivere un libro?

“Frequentando anni fa, durante la mia avventura universitaria, i setting di Pedagogia Sperimentale previsti per i laboratori di Autobiografia Formativa che prevedono una ricognizione della storia della propria vita per la migliore conoscenza di sé stessi, si era innescato in me un recupero di ricordi ormai sopiti. Essi si susseguivano ormai senza controllo ed allora approfittando anche di una fastidiosa insonnia che mi tormentava, cominciai a progettare nella mente il libro che avrei voluto scrivere da sempre. Poi di giorno appena trovavo un po’ di tempo, riportavo quei pensieri sul pc…Ci sono voluti alcuni anni per terminarlo, perché gli impegni quotidiani spesso non mi lasciavano tanto tempo libero. Aver strutturato il libro in capitoli indipendenti, pure se legati tra loro, mi ha facilitato la scrittura in un lasso di tempo ampio, senza perdere il bandolo della matassa”.

Quali le motivazioni?

“Avevo due finalità ben precise: a) fermare il ricordo di mia madre e renderlo duraturo per farla vivere oltre me; b) elaborare finalmente il suo lutto che ormai durava da quasi 40 anni, sapendo che spesso la scrittura può essere terapeutica. Inevitabilmente questo ha comportato pure il mio svelamento”.

Perché la scelta di pubblicarlo ora dopo tanti anni?

“Ho avuto sempre un certo pudore di mostrarlo ad estranei. Pensavo che nessuno avrebbe provato interesse per ciò che avevo scritto. Ma dopo la scomparsa di mio marito, ho compreso che la vita finisce e non bisogna rimandare i propri progetti. Mi son fatta coraggio ed ho spedito il file ad un editore e con grandissima sorpresa e, perché no compiacimento, lo hanno accettato e ritenuto valido per essere editato. Ho un rammarico: mio marito non lo ha mai letto”.

Cosa provi?

“Dopo un periodo doloroso e difficile sto vivendo un momento di serenità e gioia: questa è la realizzazione di un sogno, del mio sogno di sempre. Ora che ho rotto, il ghiaccio spero di scriverne altri”.

[Intervista pubblicata sulla rivista Agorà, numero Novembre 2023]

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata