Eventi - CulturaFocusValle d'Itria

Bullismo e Cyberbullismo, ad Alberobello una giornata di studio il 2 maggio

L’EVENTO

Due convegni per studenti, scuola, famiglie e associazioni che operano a favore dei minori. Appuntamento al Centro Polivalente Anziani. Interverrà l’ex senatrice Elena Ferrara

 

Una “Giornata sul cyberbullismo” per studenti, docenti e famiglie per fare luce su una problematica di grande attualità. L’appuntamento è per giovedì 2 maggio al Centro Polivalente Anziani in contrada Popoleto. L’evento è organizzato dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Alberobello in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Morea –Tinelli” e l’IISS “Basile-Caramia – Gigante”.

La giornata si articolerà in due momenti: una sessione mattutina per studenti e una pomeridiana dedicata alla scuola, alle famiglie, alle associazioni che operano a favore dei minori.

Si parte la mattina alle ore 10.30 con il convegno “Bullismo e cyberbullismo: quali pericoli e quali azioni? La parola ai ragazzi!”. Gli studenti dialogheranno con la prof.ssa Elena Ferrara (USR Piemonte), ex senatrice, prima firmataria della legge 71/2017, disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo. Il sindaco, Michele Longo, e l’assessore ai Servizi Sociali, Anna Piepoli, porteranno il saluto istituzionale. Modererà: Guillermina Carnicina, psicologa, psicoterapeuta, specializzata in criminologia e psicologia scolastica.

Nella sessione pomeridiana si partirà alle ore 17.30 con il tema: “Cyberbullismo: quali pericoli e quali azioni? La parola a insegnanti e famiglie”.

Interverranno: Cristina Baldi, pedagogista, perfezionata in «gestione dei processi di collaborazione scuola – famiglia per la promozione della corresponsabilità educativa», giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Bari; Guillermina Carnicina, psicologa, psicoterapeuta, specializzata in criminologia e psicologia scolastica e Lorita Tinelli Psicologa e psicoterapeuta, consulente tecnico per il Tribunale di Bari.
Saluti istituzionali: Michele Longo e Anna Piepoli. Modererà: Patrizia Nettis, addetto stampa del Comune di Alberobello.

«Il bullismo a scuola e il cyberbullismo sono fenomeni che minacciano il benessere dei ragazzi – dice l’assessore Anna Piepoli –. Conoscere i pensieri dei ragazzi rispetto al fenomeno è dunque funzionale al riconoscimento dei loro “bisogni cognitivi, affettivi-motivazionali e socio-interpersonali”: sia nel caso in cui gli stessi siano stati o siano coinvolti nel vissuto di violenza, sia se essi abbiano bisogno di comprenderne la natura stessa, al fine di prevenire, riconoscere e fronteggiare il bullismo online e offline. Allo stesso modo contestualizzare le istanze della Famiglia, della Scuola, delle Associazioni e degli Istituti Giuridici che a vario titolo si occupano di prevenzione e di processi di riparazione e recupero dei giovani, è importante per fare rete tra i vari attori in campo (minori, famiglia, scuola, territorio) per sostenere e potenziare corresponsabilmente i giovani».

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
error: Riproduzione Riservata