Eventi - CulturaFocus

Due Giugno Grottaglie: svelata la line up della prima edizione

MUSICA

Torna l’evento promosso da GrottOut – Musica e Spettacolo, prodotto da AWA Productions…

 

Sud Sound System, Mario Venuti, Terraross, Orchestra Mancina, Fido Guido, Laco e l’attore comico Enzo Salvi saranno gli artisti che calcheranno il palco della prima edizione del “Due Giugno Grottaglie”, presentato da Gino Alò e Anna Santese, previsto per domenica 2 giugno, a partire dalle ore 17:00, con ingresso libero e gratuito, nella suggestiva cornice di Piazza Regina Margherita, vetrina del centro storico della Città delle Ceramiche.

Torna così, dopo il successo riscosso con l’edizione zero dello scorso anno, l’evento promosso da GrottOut – Musica e Spettacolo, prodotto da AWA Productions, con il patrocinio del Comune di Grottaglie e della Regione Puglia, mediante ARET Pugliapromozione, l’agenzia regionale del turismo che opera nella promozione della comunicazione digitale nel settore turistico e la valorizzazione del marchio territoriale, attraverso iniziative di enti pubblici e privati. La Voce di Manduria, Oraquadra e TarantiniTime sono, invece, i media partner dell’evento.

L’Art. 1 espresso nella Costituzione Italiana, “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”, il tema della nuova edizione. A precedere l’appuntamento previsto per la giornata istituita per la Festa della Repubblica, diverse saranno le attività che avranno luogo sabato 1 giugno, col fine di promuovere, divulgare e innescare partecipazione attiva e riflessione sui valori costituzionali della Repubblica Italiana, in relazione alla società moderna e contemporanea, mediante il coinvolgimento di diverse fasce d’età della cittadinanza.

Gli studenti delle scuole superiori di secondo grado saranno partecipi di un convegno in tema, tenuto da ospiti competenti nel merito. Successivamente verrà inaugurata una installazione artistica tematica apposta sulla “Parete della Legalità”, luogo che vedrà di anno in anno arricchirsi di opere concernenti i successivi articoli della Costituzione Italiana. Infine, una tavola rotonda alla presenza di sindacalisti, rappresentanti istituzionali, professionisti, liberi cittadini e la proiezione di due cortometraggi concluderanno le fasi di progetto precedenti al grande concerto.

Grottaglie si prepara così, tra arte, musica, intrattenimento e partecipazione civica a celebrare la Festa della Repubblica Italiana. Un’occasione, tra le uniche in Italia, che si presenta come una opportunità per dare voce e amplificare, attraverso la potenza comunicativa delle parole, il messaggio e la relativa importanza che si cela nella Costituzione Italiana.

[Fonte e foto in evidenza da Due Giugno – Grottaglie 2023]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata