Equinozio di primavera ed ora legale

CULTURA

In arrivo quest’anno il 20 ed il 29 marzo prossimi

 

L’equinozio di primavera segna l’inizio della stagione astronomica. Si tratta di un momento particolare nella fase di rivoluzione della Terra intorno al Sole, ossia i raggi solari cadono perpendicolarmente all’asse di rotazione della Terra. Questa situazione si verifica soltanto due volte l’anno. Nel giorno dell’equinozio di primavera ed in quello d’autunno. 

A partire dal 20 marzo, giorno dell’equinozio, le giornate inizieranno ad essere più lunghe della notte (come da origine latina ” notte uguale al di”). Quest’anno l’equinozio si verificherà alle ore 21:58 UTC (22:58 ora italiana). 

La data dell’equinozio di primavera può variare, ciò è dovuto al nostro modo di dividere il tempo con i calendari. L’equinozio di marzo è anche detto Punto Vernale, Punto dell’Ariete, Punto Gamma. 

Tra sabato 28 e domenica 29 marzo tornerà l’ora legale. Alle 02:00 del mattino le lancette dell’orologio dovranno essere spostate in avanti di un’ora. L’obiettivo di questo cambio d’ora è quello di ottenere un risparmio energetico, considerando che torneremo ai mesi più soleggiati dell’anno. 

L’ora legale durerà fino alla notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre quando, alle ore 03:00, vi sarà il ritorno all’ora solare. 

Anna Lodeserto

(foto di Alfredo Neglia)

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata