Eventi - CulturaValle d'Itria

Fasano: torna la giornata di donazione sangue della Croce Rossa Italiana

SOLIDARIETÀ

La mattinata, organizzata al PTA “Umberto I” di Fasano, è promossa in collaborazione con la ASL Brindisi…

 

Domenica 26 maggio

 

Sarà domenica 26 maggio la prossima giornata di donazione sangue organizzata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato di Fasano che, periodicamente, promuove giornate di donazione del sangue attraverso la campagna di sensibilizzazione “Dona che ti torna”. La mattinata si svolgerà presso il PTA “Umberto I” di Fasano (ex Ospedale civile), in via Nazionale dei Trulli.

Essere donatore di sangue è un grande gesto di solidarietà: nel mondo, approssimativamente, ogni due secondi qualcuno ha bisogno di sangue. Questo è indispensabile nelle strutture ospedaliere ed extra ospedaliere, in molti interventi chirurgici, incidenti e trapianti d’organo e nella cura delle malattie croniche oncologiche ed ematologiche. Donare il sangue è importante anche per l’utilizzo del plasma che, invece, serve a produrre medicinali salvavita. Donare il sangue rappresenta un buon modo per tenere d’occhio anche la propria salute grazie ai colloqui preliminari con medici ed inoltre, ogni donatore riceverà i referenti dei propri esami del sangue.

Oltre alla giornata di donazione di domenica 26 maggio, la Croce Rossa Italiana di Fasano organizza anche donazioni su appuntamento.

Se hai dai 18 ai 65 anni, se sei in buone condizioni di salute e pesi almeno 50 kg puoi diventare un donatore anche tu. Per maggiori informazioni consulta il nostro sito web crifasano.it o contatta il Comitato di Fasano allo 080 4414677 e prenota la tua donazione di sangue.

Entra anche tu nel gruppo donatori della Croce Rossa Italiana di Fasano e diventa parte di Un’Italia che aiuta!

[Fonte Croce Rossa Italiana – Fasano; foto in evidenza dall’archivio di Ahmad Ardity da Pixabay]

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata