Eventi - CulturaLocorotondoUltime newsValle d'Itria

Firmamento: cala il sipario sull’opera che ha attirato tanti visitatori a Locorotondo

CULTURA

Luzzart – Syncretic Agency: «Tutto ciò che ha un inizio ha anche una fine. Come è giusto e bello che sia, perché offre a ciascuno l’opportunità di consolidare una bella emozione in un ricordo…»

 

Cala il sipario sull’opera artistica Firmamento che tanti visitatori ha attirato a Locorotondo. A renderlo noto l’associazione culturale Luzzart – Syncretic Agency, con una nota diffusa:

«A Locorotondo abbiamo calato il sipario su Firmamento. Sono stati due mesi davvero intensi e imprevedibili. È stato davvero emozionante vedere migliaia di persone interagire con la nostra installazione, portando la Valle d’Itria e la Puglia in giro per il mondo.

Abbiamo ricevuto tantissimi messaggi di ringraziamento – scrivono – perché il contatto con i tipici centrini delle nostre nonne e il tentativo di salire sulle grandi rotoballe ha riportato tante persone all’infanzia, al piacere autentico di un bambino a contatto con la natura e con i propri cari.

Esperienza emotiva – prosegue la nota – che ha generato un passaparola mediatico esponenziale che ha condotto persone di ogni dove a visitare Firmamento fino all’ultimo istante, nonostante ormai la stessa interazione ne avesse causato il naturale deperimento.

Ma tutto ciò che ha un inizio ha anche una fine. Come è giusto e bello che sia, perché offre a ciascuno l’opportunità di consolidare una bella emozione in un ricordo e crea allo stesso tempo un buon auspicio e un’attesa per il futuro.

Non ci resta – si evidenzia – che ringraziare sia tutti i visitatori che ci hanno accompagnato in questo bellissimo viaggio e sia coloro che hanno collaborato con noi rendendo possibile questo progetto sincretico: l’artista-designer Bernardo Palazzo ideatore dell’opera, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Locorotondo Rossella Piccoli e il personale dell’ufficio competente, i proprietari dei terreni, l’azienda agricola Montanaro per la fornitura delle rotoballe, Luigi il trattorista, MILA – Uffici Stampa (in particolare Michela Ventrella) e Luca Palazzo per il coordinamento generale.

Non ci resta che continuare con la nostra visione sincretica, che cerca unire arte, territorio e tradizioni, mettendo in rete le persone che – concludono – hanno voglia di contribuire al bene comune. Ad aspera ad astra!».

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata