Il Natale della Scuola G. Oliva di Locorotondo all’insegna della riflessione | FOTO

SCUOLA

I docenti impegnati nel progetto: «I ragazzi hanno riflettuto nelle classi e hanno offerto i loro “cuori” dove hanno potuto scrivere i loro pensieri»

 

Una bella iniziativa, colma di significato, quella intrapresa dalla Scuola Secondaria di I grado “G. Oliva” di Locorotondo, in vista del Natale.

«Luci, luci e ancora luci…ghirlande, palline… fiocchi rossi, gialli e dorati! E’ questo il Natale che vogliamo? Noi, della Scuola Secondaria di I grado “G. Oliva” di Locorotondo, crediamo di no…».

A dichiararlo sono i docenti impegnati nel progetto, che proseguono: «Il Natale è e deve essere un momento di riflessione sul significato vero di questa festa “cristiana” e solidale (ma lo è ancora?) … per questo motivo abbiamo scelto, come l’anno scorso, di non usare luci e festoni per addobbare il nostro ingresso.

La scelta – osservano i docenti – è stata quella di far riflettere, i nostri ragazzi, sul senso della Vita e dell’accoglienza. Quale scelta migliore, quindi, se non l’albero della vita, il cui tronco rappresenta la famiglia di Nazareth che ha dato al mondo il frutto più grande: Gesù! I ragazzi, poi, hanno riflettuto nelle classi e hanno offerto i loro “cuori” dove – concludono – hanno potuto scrivere i loro pensieri e richieste al Signore della vita e, al contempo, un messaggio sentito e condiviso a tutta la comunità».

Redazionale

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata