Eventi - CulturaFocusPugliaTradizione

La magia dei trulli di Alberobello nelle nuove produzioni di Kartell!

ARTE

Da un’idea del designer salentino Fabio Novembre, la famosa azienda di oggettistica lancia la linea “Trulli di Kartell”. Intanto Alberobello pensa ad un riconoscimento per il famoso designer…










 

La magia dei trulli di Alberobello in cucina! No, non stiamo parlando di una nuova ricetta culinaria in salsa pugliese, né di un famoso chef della Città dei Trulli. Ci riferiamo invece alla creazione “Trulli di Kartell”, la nuova linea di contenitori lanciata dalla Kartell, la famosa azienda di origini milanesi, produttrice di mobili e oggettistica in plastica, fra le più importanti promotrici del Made in Italy.

Ma cosa sono esattamente “Trulli di Kartell”? Si tratta di contenitori – centrotavola in plastica colorata e trasparente a forma di cono, che ricordano la tradizionale architettura pugliese. L’idea è del famoso designer salentino Fabio Novembre, non nuovo a trovare ispirazione per le sue creazioni dal territorio e dalle bellezze architettoniche che ci circondano. «Molto vicino a dove sono nato io, si trova Alberobello. Qui le case hanno il tetto a forma di cono, simile al cappello di un mago», spiega Novembre. «E sono un po’ magiche anche quelle stesse case, dal momento che sono realizzate solo con pietre sovrapposte, senza alcun legante. Perché? Perché la loro principale caratteristica, in origine, era la temporaneità. Esattamente come è temporanea la vita. L’impressione che danno è che, sfilando quel loro tetto-cappello, possano rivelare segreti nascosti», conclude il famoso designer.

Con le loro forme coniche, ma soprattutto con i colori variegati, “Trulli di Kartell” sono infatti in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di arredo e portare “simbolicamente” la magica atmosfera di Alberobello in casa. Sono originali oggetti da cucina, utili per conservare prodotti, fungere da contenitori per biscotti, cioccolatini e perché no, magari per i gustosissimi taralli della tradizione pugliese. E la linea, presentata per la prima volta in occasione dell’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano, sembra riscuotere un importante gradimento sul mercato.

Non è la prima volta che famosi designer trovino ispirazione dal “magico mondo” dell’architettura pugliese e dai trulli in particolare! Ma sono anche tante le creazioni che per il loro lancio promozionale, trovano come sfondo i magici paesaggi e scenari della nostra terra, unici nella capacità di valorizzare e promuovere il prodotto.

La comunità alberobellese, intanto, sta pensando di attribuire un riconoscimento a Novembre. A confermarlo è l’assessore alla cultura del Comune di Alberobello, Alessandra Turi, che ha avviato contatti sia con l’azienda del famoso designer che con la stessa Kartell.

La Puglia, quindi, non solo è una riconosciuta meta turistica, ma si scopre (non da ora) anche naturale fonte di ispirazione per artisti e designer, come terra in grado di unire arte, creatività e architettura.

 Orazio Perillo

[foto in evidenza da salone2018.kartell]

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata