Eventi - CulturaUltime newsValle d'Itria

La Valle d’Itria fa rete – Extralberghieri a convegno

TURISMO

Appuntamento a Giardino del Parcheggio Orti del Duca…

 

Martina Franca, 26 maggio ore 9,30 – 18

In caso di pioggia i lavori si terranno alla vicina Stazione Ippica

 

Magica Valle d’Itria, associazione che riunisce gestori e proprietari di strutture extralberghiere, organizza venerdì 26 maggio a Martina Franca, dalle 9,30 alle 18, una giornata di confronto con le istituzioni e di formazione gratuita per il comparto extralberghiero. L’evento si terrà nell’area attrezzata a verde del parcheggio Orti del Duca. In caso di pioggia, i lavori si svolgeranno nella vicina Stazione Ippica.

Il fine dell’incontro, che ha per titolo “La Valle d’Itria fa rete – La governance territoriale e la qualificazione dell’offerta turistica“, è quello di promuovere un turismo di eccellenza in Valle d’Itria a partire dall’accoglienza.

L’evento sarà introdotto dai saluti del presidente dell’associazione, Giuseppe Semeraro a cui seguiranno quelli istituzionali. Parteciperanno all’evento, oltre al sindaco di Martina Franca, Gianfranco Palmisano e all’assessore al Turismo, Vincenzo Angelini, l’assessore regionale al Turismo Gianfranco Lopane, l’assessora regionale alla Mobilità e trasporti Anita Maurodinoia, il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, l’assessore al Turismo del Comune di Dimaro Folgarida Marco Katzemberger tra i massimi esperti in Italia di marketing turistico, PugliaPromozione, con la sua delegata Bianca Bronzino, il Gal Valle d’Itria con il presidente Giannicola D’Amico, la presidente della Federazione nazionale associazioni ricettività extralberghiera (Fare), Delia Di Maio, e la presidente regionale dell’Associazione extralberghiero Puglia (Aep) Cinzia Capozza.

Un convegno che gode del patrocinio dei Comuni di Martina Franca, Locororotondo, Alberobello, Fasano e Cisternino.

Nel pomeriggio, oltre alla formazione tecnica, sarà dedicata una sessione speciale alla biodiversità del Sud Italia, come elemento attrattivo, a cura di Paolo Belloni del conservatorio botanico di Cisternino i Giardini di Pomona.

L’intento della giornata è quello di creare una rete virtuosa di scambi, pubblico/privato, al fine di promuovere la crescita del territorio attraverso il turismo, declinato in tutte le sue forme, e la tutela dell’ambiente.

Un convegno che lancia anche una Fiera del turismo in miniatura che ha già raccolto l’interesse di una trentina di stakeholder che hanno prenotato desk espositivi per presentare al comparto extralberghiero prodotti e servizi.

Questo convegno ha plurimi obiettivispiega Giuseppe Semeraro presidente dell’associazione Magica Valle d’Itria – Attraverso il confronto tendiamo a individuare azioni finalizzate alla valorizzazione del territorio, a tutela del turismo e a sviluppare la crescita del comparto extralberghiero attraverso la formazione perché nulla sia più lasciato al caso. E’ importante conoscere le normative che regolano il comparto e tendere a una accoglienza d’eccellenza”.

Gli operatori possono iscriversi all’evento compilando il form: https://bit.ly/Adesioni_MagicaValle_2023

[Fonte Magica Valle d’Itria; foto in evidenza di Michele Cito]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata