L’associazione Upward in campo: approfondimenti pre – voto

L’EVENTO

C’è stato modo di proseguire la battaglia di Upward sul diritto di voto ai fuorisede attraverso uno spazio in diretta social con Thomas Osborn del comitato “Voto dove Vivo”


Upward torna protagonista della campagna elettorale e lo fa attraverso numerose iniziative che rispecchiano lo stile e gli obiettivi dell’Associazione: promuovere l’approfondimento e la partecipazione democratica.

In queste ultime due settimane di campagna elettorale si sono svolte, infatti, iniziative con un duplice obiettivo: da un lato per gli appassionati di politica “Aspettiamo i dati definitivi”, una serie di momenti utili per approfondire le dinamiche e le strategie comunicative legate alla campagna elettorale. Ospiti di queste brevi pillole di approfondimento sono stati Francesco Intini e Giovanni Diamanti co-fondatore della famosissima agenzia YouTrend, Pietro Raffa e Marta Ecca esperti di comunicazione politica e spin doctor.

Dall’ altro, dato il fatto che questa legge elettorale non consente di indicare il voto di preferenza, i giovani pugliesi dell’associazione si sono posti come obiettivo quello di dare agli associati e a tutti i cittadini la possibilità di conoscere le storie, le sensibilità politiche e i volti dei candidati che andranno a rappresentare la comunità della Valle d’Itria, attraverso il ciclo di incontri “Conosciamo i Candidati”.

Ospiti di questi momenti promossi da Upward sono stati l’ On. Francesco Paolo Sisto per la coalizione di centrodestra e l’ On. Ubaldo Pagano per la coalizione di centrosinistra.

Inoltre c’è stato modo di proseguire la battaglia di Upward sul diritto di voto ai fuorisede attraverso uno spazio in diretta social con Thomas Osborn del comitato “Voto dove Vivo”, di cui l’associazione fa parte sin dalla sua nascita nel 2019. Si è andati ad approfondire la proposta di legge che sarebbe stata votata alla Camera alla fine del luglio scorso e a sensibilizzare sul tema che vede coinvolti ben 5 milioni di fuorisede che, ormai in maniera ingiustificata sono stati e saranno, ancora una volta (anche questo 25 settembre), ostacolati nell’esercizio di un diritto-dovere fondamentale sancito dalla Costituzione.

Gli incontri sono disponibili sulle pagine Facebook (facebook.com/associazione.upward) e Instagram (@_upward_official) dell’Associazione, fruibili a chiunque voglia approfondire anche a poche ore dal voto.

Anche stavolta Upward sottolinea la necessità di informarsi per esprimere un voto consapevole, ben ponderato e che abbia radici solide per un futuro da costruire, insieme.

[Fonte e foto in evidenza da Upward]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata