Eventi - CulturaFocusLocorotondoValle d'Itria

Locorotondo. Le Associazioni di volontariato impegnate nel progetto Spesa Sospesa

IL PROGETTO

Dalla nostra rivista “Unite per aiutare il prossimo. La crisi porta con sé anche la possibilità di rinascere e di ripartire

 

“Io ho una mela e tu niente. Ma se io dividessi a metà la mia mela e la condividessi con te, allora entrambi avremmo metà mela”.

Credo si possa spiegare con queste parole il principio alla base del progetto Spesa Sospesa attivato dal Comune di Locorotondo.

L’iniziativa, avviata già da qualche settimana, prevede la possibilità di donare direttamente, presso gli esercizi commerciali aderenti, beni di prima necessità per aiutare coloro che vivono un disagio economico.

Spesa Sospesa è stato voluto e promosso per fronteggiare un’altra difficile situazione legata all’emergenza sanitaria da Covid-19.

L’attenzione per i più deboli, anche dal punto di vista economico, è una sfaccettatura positiva della pandemia.

La crisi porta con sé anche la possibilità di rinascere e di ripartire ed offre, a chi sa coglierla ed ha le possibilità, di aiutare coloro i quali non dispongono di sufficienti mezzi di sostentamento.

L’iniziativa solidale vede il coinvolgimento attivo, oltre che dei Servizi Sociali del Comune di Locorotondo, anche delle Associazioni di volontariato del territorio. I prodotti donati sono, infatti, raccolti dall’UNITALSI e dalla CARITAS. La distribuzione è affidata ai volontari dell’Associazione Uomo Duemila e della Croce Rossa Italiana – Comitato Bassa Murgia.

Una rete solidale che si snoda tra le vie cittadine e che dimostra come, anche nel pieno di una pandemia, l’ essere uniti ed il fare comunità sia estremamente importante.

Anna Lodeserto

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata