“Note bianche sotto le cummerse”: un fiume di visitatori fra i vicoli di Locorotondo!

L’EVENTO

L’ass. Ermelinda Prete: «Anche quest’ anno sono soddisfatta della riuscita dell’evento e soprattutto di aver sperimentato alcune iniziative aggiuntive…» FOTO

 

Si è conclusa la seconda edizione della suggestiva iniziativa “note bianche sotto le cummerse” nel borgo di Locorotondo, svolta in occasione della della festa della musica ed organizzato dall’Associazione Smile in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Un fiume bianco di visitatori si è riversato tra i vari vicoli snodandosi tra le bancarelle del mercatino e le postazioni degli artisti che si sono esibiti.

È stata una serata all’insegna dell’arte e della musica, dove il bianco richiesto ed esaudito dai visitatori, ha fatto da cornice ai vari artisti tra cui: i giovani musicisti baresi della Commedia Young Band che si sono esibiti lungo Corso XX Settembre,  la street band dei One Beat Drumline che hanno anche accompagnato l’uscita  ritmata di una coppia di sposi dalla chiesa maggiore, la maestra Pasqua Viesti e i suoi allievi presso l’auditorium, Daniele Palmisano in via montanaro, la band dei Moon’s Ground,  Dario Maltese presso la chiesa madre che ha omaggiato la musica di De Andrél’ensemble concentus presso la Chiesa dell’Addolorata, ma anche tanta danza grazie alle allieve della scuola Artedanza cordinate da Aurelia Semerato Brooks.

Particolarmente gradito, nella Villa Comunale, lo spettacolo teatrale “Note e Parol Gioconde” dove l’attore Giovanni Di Lonardo ha eseguito un mash-up di testi diversi tra cui un monologo teatrale brillante di Stefano Benni, un piccolo gruppetto di macchiette di Petrolini e due fiabe di Gianni Rodari, il tutto accompagnato musicalmente dalla chitarra del maestro Michele Santoro.

A fine serata il direttore artistico Manuel Manfuso presidente dell’associazione Smile si è dichiarato stanco ma soddisfatto per l’affluenza di pubblico e per la bella atmosfera che si è creata nel corso della serata.

«Anche quest’ anno sono soddisfatta della riuscita dell’evento e soprattutto di aver sperimentato alcune iniziative aggiuntive come quelle del ballo, delle letture romantiche e del teatro, insomma una serata d arte a 360 gradi che mi auguro abbia soddisfatto ogni tipo di palato artistico.

Ovviamente ringrazio l Associazione Smile per l impeccabile organizzazione e la solita capacità di coinvolgere e attirare verso il bello e l’essenza dell’arte» conclude così l’Assessora Dott.ssa Ermelinda Prete.  

Il prossimo evento in calendario con l’Associazione Smile è sabato 22 giugno a Cisternino: “La Notte Romantica”.

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata