Eventi - CulturaValle d'Itria

Quirico delle Lanterne, gli spettacoli al Teatro Paolo Grassi di Cisternino

L’EVENTO

Un racconto teatrale che percorre in maniera snella e coinvolgente alcune vicende legate all’illuminazione pubblica nel piccolo borgo di Cisternino

 

QUIRICO DELLE LANTERNE

Questo spettacolo teatrale nasce di pari passo all’evento “Dal Lume al Led 1922-2022”, proposto dall’Associazione Urbieterre, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cisternino, in occasione del centenario dell’accensione della prima lampadina elettrica, avvenuta in “Piazza dell’Orologio” l’8 febbraio 1922.

Scritto, sceneggiato e interpretato da Francesco Soleti; consulenza storica di Franco Paolucci; scenografie di Rosanna Nardelli e regia di Tiziana Semeraro.

GIOVEDÌ 26 – VENERDÌ 27 MAGGIO ALLE ORE 21,00
Teatro Paolo Grassi (Cisternino)

Un racconto teatrale che percorre in maniera snella e coinvolgente alcune vicende legate all’illuminazione pubblica nel piccolo borgo di Cisternino. Protagonista del racconto è Quirico D’Aversa, accenditore di lumi del passato che vive ancora nei ricordi di qualcuno come “Chjierec Lantern” o “Chjierec ‘u Conzalbiere”. Con un trasporto di fantasia Quirico narrerà alcuni tratti di un secolo di storia, dal 1822 al 1922, precisamente l’8 febbraio, quando nella Piazza “D’ u Rlorg” si accese la prima lampadina elettrica. Curiosi i personaggi che compaiono nel racconto; oltre ai più noti Nicola e Pasquale Lagravinese, Francesco Paolo Devitofranceschi, il Commissario Benedetto Di Monte, compaiono altri meno noti, come Cungett a Signur, Felicia Scarafile, Luigi Annese, i piccoli Donato, Marietta, Brigida, ecc. La storia possiamo farla tutti. Quirico, Chjierec, quasi dimenticato, ne diventa protagosista, a più di 90 anni dopo la sua scomparsa.

Biglietti disponibili presso il botteghino del Teatro dalle ore 20,00 delle sere di spettacolo; per info Sara Morea 389/6425572

[Fonte da Comune di Cisternino; foto di Andreas Glockner da Pixabay]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata