San Rocco. La Festa patronale dedicata a tutte le vittime di Covid di Locorotondo

L’EDITORIALE

Vivremo la festa con gioia ma anche con rispetto e profonda attenzione verso le regole. Per questo abbiamo voluto dedicare la Festa patronale a tutte le vittime da Covid della comunità”

 

di Zelda Cervellera

 

Come ogni anno la nostra rivista dedica la copertina di Agosto al Santo Patrono San Rocco. Mancano pochi giorni ormai all’inizio della festa dei locorotondesi, tanto attesa e sentita dai fedeli che dimostrano il loro costante legame con il Santo. Un’edizione particolare anche questa del 2021, dopo i mesi vissuti con la paura e le restrizioni per via dell’emergenza del coronavirus. Il 29 luglio è arrivato l’annuncio ufficiale del Comitato feste che ha spiegato nel dettaglio tutto il programma della Festa Patronale di San Rocco, con tutte le novità sull’edizione 2021 che si svolgerà dal 14 al 17 agosto a Locorotondo.

Vivremo insieme una festa sobria all’insegna della fede e della riscoperta della vita cristiana” – ha scritto sui social il Comitato feste. Dal 10 luglio, per motivi di sicurezza della Chiesa di San Rocco, la sacra effige del nostro Santo Patrono è stata trasferita nella Chiesa Maria SS. Annunziata, a pochi metri dalla Chiesa Madre San Giorgio Martire di Locorotondo. La Chiesa di San Rocco rimarrà chiusa fin quando non si riusciranno ad avviare i doverosi interventi di restauro e messa in sicurezza della cappella, da sempre meta di pellegrinaggio per numerosi fedeli visitatori forestieri e Locorotondesi. Da sabato 31 luglio il Comitato feste ha diffuso una campagna di finanziamento on line per chi vuole contribuire all’organizzazione della Festa patronale di San Rocco. La somma raccolta sarà anche destinata ai lavori di restauro dell’antica Chiesa di San Rocco.

Nelle pagine interne l’intervista al vicepresidente del Comitato feste patronali di Locorotondo dott. Dino L’Abate che ci spiega nei dettagli tutto il programma della festa. “Credeteci, non è stato facile. Ma l’entusiasmo dei locorotondesi e la devozione per San Rocco hanno spianato il nostro cammino. Abbiamo deciso di organizzare le celebrazioni, nonostante le oggettive difficoltà, anche per dare un segno di speranza a tutte le attività, gli ambulanti e gli artisti che trovano nelle feste patronali un po’ di ossigeno dopo un anno faticoso.” – annunciano gli organizzatori. “Vivremo la festa con gioia ma anche con rispetto e profonda attenzione verso le regole. Per questo abbiamo voluto dedicare la Festa patronale a tutte le vittime da Covid della comunità. – aggiungono. Neanche quest’anno, purtroppo, si svolgeranno la sagra pirotecnica e le processioni per rispetto delle disposizioni dei Vescovi di Puglia”.

All’interno anche le pagine dedicate a tutti gli eventi in programma ad Agosto. Con il numero di Agorà, inoltre, sarà disponibile in omaggio il numero 53 della Rivista Locorotondo, edita dalla Banca di Credito Cooperativo di Locorotondo. Il nostro ringraziamento va a Gianluigi D’Onofrio per la foto di copertina e delle pagine interne. Nel frattempo godiamoci questo agosto tra le bellezze del nostro meraviglioso borgo ed auguriamo a tutti i nostri lettori buona lettura e buone vacanze!

[Editoriale pubblicato sulla rivista Agorà, numero Agosto 2021]

[Foto in evidenza di Gianluigi D’Onofrio, dell’edizione 2019]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata