Stille d’Inverno: il calendario natalizio degli eventi nelle Grotte di Castellana

IL PROGRAMMA

Primo concerto quello di Tosca il 9 dicembre. Il giorno dopo Hell in the Cave’s Dante Jukebox

 

Le Grotte di Castellana (Ba) si preparano a vivere la magia del periodo festivo calandosi nella tipica atmosfera natalizia e annunciando Stille d’inverno, un calendario ricco di appuntamenti che si affiancherà alla consueta attività di visite. Il via ufficiale al cartellone di eventi è previsto per il fine settimana tra i 4 e 5 dicembre 2021 con le già annunciate repliche dello spettacolo Hell in the Cave e proseguirà con concerti, spettacoli, eventi ed iniziative fino all’8 gennaio.

Tre i concerti che si alterneranno nella suggestiva cornice della caverna della Grave. Il primo venerdì 9 dicembre alle ore 20:30 quello di Tosca con Morabeza, titolo della nuova tournée con cui l’artista rende omaggio all’omonimo e fortunato suo ultimo album per cui nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco (miglior interprete di canzoni e migliore canzone con “Ho amato tutto”). Seguiranno gli appuntamenti con Chiara Civello che presenterà Chansons, album di brani classici dal 1945 al 1975 di autori francesi, lunedì 20 dicembre alle ore 20:30 e con Peppe Servillo & Solis String Quartet in Carosonamente, ispirato al nuovo album dedicato a Renato Carosone, mercoledì 22 dicembre alle ore 20:30.

Oltre ai live musicali, ci sarà spazio anche per spettacoli ed iniziative culturali nel calendario di eventi di Natale delle Grotte di Castellana. Ai nove appuntamenti con lo spettacolo Hell in the Cave, tra repliche (4, 5, 12 e 19 dicembre 2021, 8 gennaio 2022) e spettacoli con special guest (Massimo Venturiello 23 dicembre, la musica dal vivo del maestro Paolo Pace il 29 dicembre, Ettore Bassi il 30 dicembre e Vito Signorile il 6 gennaio), si aggiungerà un altro appuntamento speciale con l’opera dantesca: Hell in the Cave’s Dante Jukebox, una lettura della Divina Commedia inusuale, un modo fuori dagli schemi di affrontare il meraviglioso viaggio di Dante, con l’aiuto di un profondo conoscitore dell’opera dantesca, il professor Federico Canaccini, che risponderà all’impronta alle sollecitazioni lasciate dal pubblico prima dell’inizio e durante lo spettacolo, e Roberto Abbiati, dalla cui mano nasceranno le illustrazioni suscitate dalla sensazione del momento.

Altro evento in programma il 18 dicembre alle ore 20:30 è quello di Giacomo Medici e Sarita Schena con Tango a dos voces – Note e versi di una musica che ha stregato il mondo, spettacolo che fra musica e ballo sarà un vero e proprio viaggio che partirà dal tango della prima metà del ‘900, per poi omaggiare gli artisti che hanno segnato la storia del genere musicale destinato a stregare il mondo.

Nei giorni 26, 27, 28 dicembre e 2 gennaio dalle ore 17:30 le caverne delle Grotte di Castellana ospiteranno il Presepe Vivente, rievocazione della natività e delle figure maggiormente rappresentative del presepe in un suggestivo percorso fra le concrezioni delle grotte. Mentre nei giorni 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre e 2 e 6 gennaio dalle ore 18:00 sarà possibile assistere al Grotte Mapping, spettacolare show multimediale proiettato sulla torre degli ascensori.

Per accedere a tutti gli appuntamenti in calendario sarà necessario esibire il super green pass. Tutte le informazioni sugli spettacoli, sulle modalità di acquisto biglietti o sulle prenotazioni per gli eventi gratuiti sono sul sito web www.stilledinverno.it e sui social ufficiali del cartellone di eventi.

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata