«Wow! Fasano»: sold out le due date di Valerio Lundini

GLI EVENTI

Spostato a Lama d’Antico lo spettacolo di Elio e arrivano Tullio Solenghi e Massimo Lopez. Il sindaco Zaccaria: «Le proposte culturali di livello trovano sempre il riscontro del pubblico che ne comprende lo spessore e premia le offerte di qualità con la partecipazione e l’entusiasmo»

 

FASANO – Valerio Lundini che fa sold out in pochi minuti, la grande richiesta per Elio tanto da spostare l’evento in una location più grande e il duo Solenghi-Lopez che sostituirà lo spettacolo di Alessio Boni, annullato dallo stesso attore.

Qualche cambiamento, ma il senso non muta, anzi: il cartellone di Fasano diventa ancora più «WOW».

Valerio Lundini in due giorni, anzi in meno di due ore, ha fatto il botto. Il suo spettacolo, «Il mansplaining spiegato a mia figlia» ha registrato il tutto esaurito a Torre Canne. Il primo sold out mercoledì con la data del 28 agosto e i 560 posti occupati immediatamente. Poi lo stesso copione giovedì quando sono iniziate le vendite del 28 agosto (aggiunto proprio soddisfare più richieste possibili) e altri 560 ticket venduti in meno di 20 minuti. Il comico promette risate a volontà sull’onda del grande successo che l’artista sta riscuotendo in questi mesi insieme a Valeria Giraud che lo precederà (sempre al faro), il 27 agosto. I due eventi sono targati «Costa dei trulli» (il festival itinerante del brand che oggi comprende 9 Comuni e che è stato fondato proprio da Fasano insieme a Monopoli ed Alberobello) e rientrano nel cartellone di «Wow! Fasano», il programma di quasi 100 eventi promosso dall’amministrazione per questa estate.

«Siamo molto felici che il nostro cartellone stia avendo così tanti apprezzamenti – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. Un cartellone che abbiamo costruito con grande impegno nel rispetto delle norme per favorire una estate di ripartenza per tutto il territorio affinché tutti, cittadini, visitatori e turisti possano godere di mesi di spensieratezza all’insegna di un programma di eccellenza. Il sold out delle due date di Lundini dimostra che le proposte culturali di livello trovano sempre il riscontro del pubblico che ne comprende lo spessore e premia le offerte di qualità con la partecipazione e l’entusiasmo».

Un entusiasmo così grande che l’amministrazione in accordo con il Teatro Pubblico Pugliese ha deciso di spostare lo spettacolo di Elio (Ci vuole orecchio) del 22 luglio dal Minareto al parco rupestre di Lama D’Antico che consentirà una capienza più ampia, sempre nel rispetto delle norme e dei numeri imposti: «Ringraziamo Ars e Fondazione San Domenico che guidano il parco per la disponibilità e la collaborazione – dice il primo cittadino – grazie a un lavoro di sinergia siamo riusciti a trovare una soluzione che soddisfa le tante richieste e che comunque ci consente di ospitare uno spettacolo unico in un luogo bellissimo e suggestivo del nostro territorio».

Senza contare che allo stesso prezzo (20 euro) gli spettatori potranno anche godere di una visita alla lama come spiega l’assessore alla Cultura e al Turismo Cinzia Caroli: «I possessori del biglietto avranno la possibilità di fare un tour con visita a tutte le bellezze del luogo compresa la chiesetta della lama dove è stato effettuato il restauro di Luce. Basterà presentarsi un po’ di tempo prima dello spettacolo. Questo ci consentirà ancora di più di integrare la bellezza artistica dello spettacolo proposto con quella paesaggista e storica di uno dei posti più caratteristici e ricchi di fascino di Fasano».

Inoltre lo spettacolo di Alessio Boni e Marcello Prayer previsto per il 31 agosto, che aveva già sostituito quello della coppia Boni-Pedrini, è stato annullato dagli stessi protagonisti che hanno cancellato tutto il tour. In sostituzione ci sarà il duo Tullio Solenghi e Massimo Lopez.

L’appuntamento è per l’10 settembre al parco rupestre Lama d’Antico (anche in questo caso per soddisfare un numero elevato di richieste), con biglietto a 20 euro comprensivo di visita del parco rupestre tra i più belli di Puglia.

[Fonte Comune di Fasano; foto da pagina Fb di Valerio Lundini]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata