FocusPugliaSport

La Red Bull Cliff Diving World Series torna a Polignano a Mare

[Nella foto in evidenza: Constantin Popovici della Romania si tuffa dalla piattaforma di 27,5 metri durante l’ultima giornata di gara della terza tappa della Red Bull Cliff Diving World Series a Polignano a Mare, Italia, il 2 luglio 2023. // Romina Amato / Red Bull Content Pool // SI202307020548 // Utilizzo solo per uso editoriale]

SPORT

Lo spettacolo dei tuffi da grandi altezze arriva in Italia!

 

DAL 28 AL 30 GIUGNO 2024

 

Dopo essere passati dall’antica Atene ai moderni scenari dell’Institute of Contemporary Art di Boston, la Red Bull Cliff Diving World Series, il campionato internazionale di tuffi da grandi altezze più importante e prestigioso al mondo, torna nuovamente a Polignano a Mare (BA) dal 28 al 30 giugno 2024. L’iconica località italiana ospita per l’undicesima volta i 24 atleti in gara, che come sempre si tufferanno dalla piattaforma posizionata in cima ad una scogliera calcarea affacciata sul mare.

Dalla prima volta nel 2009, la presenza dell’élite del cliff diving a Polignano a Mare è diventata una tradizione. L’immagine dei diver che compiono volteggi e acrobazie mozzafiato raggiungendo la velocità di 85 km/h nei soli 3 secondi di caduta libera verso l’acqua del mar Adriatico, è ormai uno spettacolo che i fan italiani di questa disciplina aspettano ogni anno con grande emozione. Le piattaforme di 27 e 21 metri sono posizionate sulla terrazza di un privato cittadino, rendendo questa location una delle più originali e iconiche della World Series, distinguendosi soprattutto per il calore del pubblico, che ogni anno affolla ogni spazio disponibile su spiaggia e scogliere.

Chi riuscirà a conquistare punti preziosi spiccando il volo dalla piattaforma della celebre terrazza a picco sul mare? I campioni in carica cercheranno di resistere al crescente numero di talentuosi atleti che puntano alla vittoria: nella tappa di Boston, Rhiannan Iffland ha conquistato il gradino più alto del podio, dopo essere stata battuta dalla rivale canadese Molly Carlson nella tappa di apertura ad Atene.

Nella categoria degli uomini, Aidan Heslop, dopo un deludente sesto posto in Grecia, è tornato alla vittoria con un’acrobazia spettacolare nell’ultimo round e James Lichtenstein, con un terzo posto a Boston, ha raggiunto un ottimo piazzamento, portandosi in testa alla classifica generale.

A rappresentare l’Italia tre atleti che si sono distinti ai recenti mondiali di Doha 2024. Elisa Cosetti, triestina classe 2002, è stata la prima italiana a competere a livello internazionale nella divisione femminile dei tuffi da grandi altezze. Ha debuttato nella finale di Polignano nel 2021 e ha partecipato anche nelle due edizioni successive. Nella prima tappa di Atene 2024, si è posizionata al 4° posto in classifica, dimostrando un alto livello agonistico e candidandosi come una forte rivale. Andrea Barnabà, giovane talento triestino del 2004 e Davide Baraldi, comasco classe 2001, hanno esordito a Polignano nel 2022. L’anno scorso, Barnabà ha dovuto ritirarsi a causa di un infortunio ed è stato sostituito da Baraldi. Quest’anno, le wildcard tricolore sono pronte a conquistare il pubblico di Polignano a Mare con la loro determinazione e abilità, sostenuti dal caloroso tifo dei loro connazionali.

La spettacolare tappa italiana della Red Bull Cliff Diving World Series è realizzata in collaborazione con Regione Puglia, Assessorato al Turismo e Pugliapromozione e rappresenta un evento ormai immancabile nel programma estivo della Puglia. “Torna uno degli appuntamenti più iconici dell’estate pugliese. Il Red Bull Cliff Diving non solo porta la bellezza e l’accoglienza della nostra regione su un palcoscenico mondiale, ma rappresenta anche un evento consolidato nel panorama della programmazione regionale.” afferma Gianfranco Lopane, assessore al Turismo della Regione Puglia, e aggiunge: “Polignano a Mare, con il suo paesaggio straordinario, la sua scogliera a strapiombo sul mare cristallino, si conferma la cornice ideale per i tuffi dalle grandi altezze. Un’occasione per residenti e operatori di mostrare la consueta ospitalità pugliese e per turisti e visitatori di scoprire la nostra destinazione in numerose esperienze collaterali che la Puglia offre. Investiamo nel connubio tra turismo e sport, in eventi sportivi, come il Red Bull Cliff Diving, che rappresentano una straordinaria vetrina di promozione tra adrenalina, stupore e scoperta nel viaggio”.

I tuffatori italiani (da sinistra a destra) Elisa Cosetti, Andrea Barnaba e Davide Baraldi posano con la loro bandiera nazionale durante la giornata di allenamento della terza tappa della Red Bull Cliff Diving World Series a Polignano a Mare, Italia, il 30 giugno 2023. // Dean Treml / Red Bull Content Pool // SI202307080409 // Utilizzo solo per uso editoriale //

L’evento vede nuovamente la partecipazione di Plenitude come Partner della manifestazione. Infatti, in occasione del Red Bull Cliff Diving 2024 di Polignano a Mare, ha installato un impianto fotovoltaico mobile all’interno dello Sponsor Village della competizione, che alimenterà il bar del villaggio con energia rinnovabile. Inoltre, la Società, attraverso Be Charge, ha installato 2 punti di ricarica temporanei per veicoli elettrici presso il porto di Cala Ponte e in Piazza Garibaldi. Infine, metterà a disposizione alcune auto elettriche come servizio navetta per giornalisti, atleti e ospiti Red Bull, guidate da piloti professionisti che illustreranno ai partecipanti i vantaggi della mobilità elettrica e della rete di ricarica.

Accanto a Plenitude, sono partner del Red Bull Cliff Diving di Polignano a Mare anche Trenitalia – che per l’occasione ha previsto per il 30 giugno 12 treni straordinari tra Bari e Polignano a Mare Dacia e Radio Norba. Queste importanti collaborazioni aggiungono valore alla tappa italiana e contribuiranno a rendere l’evento un successo globale.

Per maggiori informazioni: www.redbullcliffdiving.com

[Fonte Regione Puglia]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata