FocusPoliticaValle d'Itria

Martina Franca, a Villa Carmine al via lavori di restyling

LAVORI PUBBLICI

A Villa Carmine realizzazione anche dell’area giochi per bambini, area fitness e percorso running

 

Sono iniziati i lavori di riqualificazione della Villa Carmine. Al fine di consentire l’esecuzione delle opere necessarie per restituire ai cittadini il polmone verde riqualificato e più adeguato alle esigenze del quartiere si è resa necessaria la chiusura del cantiere e quindi di una parte della villa.

I lavori di restyling mirano alla rigenerazione delle parti degradate, alla riqualificazione paesaggistica e al recupero di strutture e servizi per una valorizzazione complessiva della Villa che aumenti anche la sua attrattività turistica anche in considerazione dell’affaccio sull’ineguagliabile panorama della Valle d’Itria.

Gli interventi previsti dal progetto sono i seguenti: revisione/integrazione della pavimentazione esistente e sistemazione con recupero masselli, demolizione delle opere in calcestruzzo, posa in opera di nuove ringhiere e nuovi cordoli, realizzazione di pavimentazioni in terra stabilizzata del percorso panoramico perimetrale, realizzazione di un’area fitness con attrezzature sportive, di un percorso running, di aree gioco per bambini munite di attrezzature ludiche, di pavimentazioni antitrauma e prato sintetico e di aree sosta con sedute per i genitori. L’arena diventerà uno spazio polifunzionale che i ragazzi potranno utilizzare per giocare a basket o per la socializzazione ma che all’occorrenza può ospitare eventi musicali, teatrali e mercatini.

Interventi a 360 gradi saranno effettuati sul verde con la realizzazione del prato, lo sfoltimento della vegetazione invasiva che impedisce la veduta panoramica della Valle d’Itria, la bonifica della scarpata con l’eliminazione di rovi e altra vegetazione infestante e la contestuale piantumazione di specie a basso fusto e radici profonde.

Infine, saranno ristrutturati i bagni e potenziato l’impianto di illuminazione esistente con l’implementazione dei corpi illuminanti e saranno realizzati l’impianto di irrigazione a goccia e l’impianto di raccolta e riutilizzo delle acque meteoriche.

Il passaggio dei mezzi in entrata e in uscita dal cantiere avverrà non in coincidenza con gli orari di entrata e di uscita delle scuole vicine alla Villa.

Il costo complessivo del 1° lotto è di 730.000 euro di cui 556.578,81 euro (oltre oneri della sicurezza pari a 19.078,86 euro) di importo per i lavori.

La Villa Carmine potrà ospitare un’area ludica per i bambini considerando la presenza nelle immediate vicinanze di una scuola primaria e materna. Con la realizzazione degli interventi di riqualificazione, bambini e ragazzi della zona avranno a disposizione degli spazi idonei per giocare e gli sportivi un’area fitness e un percorso running. Ci scusiamo con gli abitanti del quartiere e con i cittadini che abitualmente frequentano la Villa perché la presenza del cantiere comporta la chiusura di una parte della Villa che non sarà accessibile. Chiediamo loro di pazientare perché questo eventuale disagio è necessario per restituire ai cittadini questo polmone verde riqualificato e con attrezzature e aree idonee alle esigenze di cittadini di tutte le età. Sicuramente più bella”, ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici e Vicesindaco Nunzia Convertini.

[Fonte e foto in evidenza dal Comune di Martina Franca]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata