LocorotondoPoliticaUltime newsValle d'Itria

Agevolazioni Tari a Locorotondo: i termini scadono domani 31/12 e occorre l’ISEE

POLITICA

Il cons. Fabio Lotito: «Le modifiche tariffarie con le relative esenzioni previste con la presentazione del modello ISEE non sono state comunicate alle utenze così come previsto dalla ARERA»

 

Giunge una notizia di rilevante urgenza, purtroppo con tempi ristrettissimi. Come giustamente fatto presente da Fabio Lotito, consigliere comunale del M5S, i cittadini di Locorotondo interessati ad ottenere le agevolazioni per la TARI (approvate lo scorso 26 luglio) entro domani 31 dicembre devono inviare richiesta al Comune allegando inoltre l’ISEE. Chiaramente si rende necessario per chi non l’avesse fatto in questi mesi. 

Dichiara il cons. Fabio Lotito: «Le modifiche tariffarie con le relative esenzioni previste con la presentazione del modello ISEE non sono state comunicate alle utenze così come previsto dalla ARERA con deliberazione del 31 ottobre 2019, quindi tutti coloro che hanno diritto alle esenzioni che non hanno presentato la richiesta come da modulo sotto allegato si vedranno applicare le tariffe piene dagli uffici che EMETTONO il modello di pagamento e che per riformulare le tariffe avrebbero dovuto chiedere alle utenze i nuovi documenti. Condividete questa informazione di servizio e facciamo la domanda prima di vederci notificare bollette enormi costringendoci ad effettuare i ricorsi».

Dopo nostre verifiche nel merito e prendendo atto delle dichiarazioni del cons. Lotito, ripetiamo: per accedere alle agevolazioni occorre comunicare tale volontà all’Ufficio Tributi del Comune di Locorotondo. Affronteremo la questione in vista del prossimo anno, con un’analisi sulla nostra rivista, ma in queste ore è importante che le famiglie in possesso di ISEE cartaceo (tempi risicati per stilarlo fra oggi e domani) lo alleghino alla richiesta per le agevolazioni TARI. 

D’altro canto, si rende opportuno riportare l’integrazione all’informazione da parte della consigliera comunale, nonché  Segretaria Responsabile della Camera Sindacale Comunale Uil di Locorotondo, Lucia Calella: “Volevo precisare che la modifica del regolamento Tari approvato con delibera di C.C. 37 del 29/6/2021 e verbale di deliberazione n. 43 del 26/7/2021 è successiva all’invio degli avvisi di pagamento. Il comune ha inviato a maggio 2021 i modelli F24 semplificati in acconto del 70% in quanto le tariffe applicate erano quelle del 2020. Considerato che i contribuenti devono ancora il 30%, chi ha presentato la domanda potrà usufruire delle riduzioni. L’unico appunto è che anziché il 31 dicembre data di scadenza, si poteva fare come gli altri comuni che applicano le riduzioni da più tempo, dando possibilità sino al 28 febbraio dell’anno successivo al fine di poter far rientrare più contribuenti, anche in vista della data di entrata in vigore della modifica del regolamento”.

Clicca qui per scaricare il modulo per la richiesta delle agevolazioni Tari per utenze domestiche

Clicca qui per le osservazioni fatte dalla Confasi, alla base delle modifiche poi approvate al Consiglio Comunale del 26 luglio

Clicca qui per la cronaca del Consiglio Comunale del 26 luglio…

Redazionale

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata