PoliticaSaluteUltime newsValle d'Itria

Alberobello: i contagi salgono. Il Sindaco Longo: «Elevare il livello d’attenzione»

SANITÀ

L’esortazione ai cittadini che hanno effettuato il tampone in strutture private, a comunicare il referto ai medici di famiglia…










 

 

Giunto questa mattina l’ultimo aggiornamento sui casi di Coronavirus ad Alberobello: il numero di contagiati nella Capitale dei Trulli, purtroppo continua a salire. A darne notizia il primo cittadino Michele Longo: «Carissimi Alberobellesi, vi comunico i dati forniti stamattina dalla Prefettura in riferimento alla diffusione del Covid-19 nel nostro paese.

Il numero dei positivi ad Alberobello è ancora in aumento. Dai dati ufficiali sono 50 i cittadini affetti da Covid-19 (sette in più di due giorni fa) e 14 quelli in isolamento fiduciario.

Il trend di contagiosità – scrive il Sindaco – è in crescita nel nostro paese come in tutta Puglia e nel resto di Italia e questo deve spingerci ad elevare al massimo il livello di attenzione, di prudenza e di autodisciplina.

Conosciamo ormai tutti a memoria le norme da rispettare, ma elencarle non fa mai male: serve a ricordare a noi stessi quanto sia importante, ora più di sempre, non abbassare la guardia. Vi ricordo – prosegue – ancora una volta, che è importante igienizzarsi frequentemente le mani, indossare sempre e correttamente la mascherina coprendo naso e bocca e rispettare il distanziamo fisico di almeno un metro.

Esorto tutti i cittadini – osserva il primo cittadino – che abbiano effettuato un tampone in strutture private e che siano risultati positivi al Covid a comunicarlo tempestivamente al proprio medico di famiglia che avvierà le procedure per informare il dipartimento di prevenzione della Asl in modo tale che possano essere messe in atto tutte le procedure indispensabili per il tracciamento a garanzia della tutela di ciascuno di noi.

Invito, inoltre, i cittadini affetti da Covid-19 a rispettare tutte le prescrizioni imposte dall’isolamento obbligatorio ricordando loro che non sono soli e – rammenta – che sono sempre attivi tutti i servizi a domicilio nel rispetto delle prescrizioni e dell’utilizzo dei necessari dispositivi di sicurezza.

Ricordo che per qualsiasi necessità le persone in isolamento e quindi impossibilitate a uscire di casa possono telefonare ai volontari del SER al numero 360370416 per essere assistiti nella consegna dei generi alimentari e/o medicinali o rivolgersi al Comando di Polizia Locale al numero 0804325340.

E’ attiva la campagna di vaccinazione per tutti i nostri anziani di età pari o superiore a 80 anni e che – fa presente il Sindaco Longo – a breve sarà comunicato il calendario delle vaccinazioni di marzo e delle categorie coinvolte. Le informazioni sono consultabili sul portale di Puglia Salute. Si consiglia di compilare e portare con sé il giorno della vaccinazione il consenso informato, la cui modulistica è disponibile al Comune».

Il Sindaco Longo ribadisce l’importanza di mantenere alta l’attenzione, facendo leva sul senso di responsabilità: «Come ho già sottolineato nei giorni scorsi – evidenzia – non dobbiamo indietreggiare sul rispetto delle regole: lo dobbiamo a ciascuno di noi, in particolare a chi in queste ore lotta contro il virus in un letto di ospedale, a tutti i medici e agli operatori sanitari impegnati in prima linea sul fronte della battaglia contro il Covid e a quanti purtroppo hanno perso la vita per il virus. Impegniamoci tutti – conclude – per uscire al più presto da questo particolare momento delle nostre vite».

Il primo cittadino di Alberobello ricorda che continuerà a divulgare gli aggiornamenti ogniqualvolta la Prefettura invierà i dati. Oppure su eventuali ed importanti decisioni attese in queste ore.

Redazionale

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata