Andrea Tarquilio: “Anche noi saremo in piazza ad opporci alla chiusura del PPI”

SANITA’

Il Segretario del circolo dem: “Il PD di Locorotondo è accanto ai cittadini per il diritto alla salute”. La nota

«Come già ha fatto in altri casi simili, il Partito Democratico di Locorotondo sceglie di stare al fianco della comunità in difesa dei servizi pubblici più importanti.

Questa sera alle 19.30 saremo anche noi in piazza per opporci all’annunciata chiusura del Punto di Primo Intervento di Locorotondo, previsto dal Governo Regionale in ottemperanza del Decreto Ministeriale 70/2015. Saremo accanto ai cittadini, con la schiena dritta e ignorando ogni strumentalizzazione politica che ha condotto l’Amministrazione a una manifestazione di dissenso così tardiva.

Per il PD di Locorotondo è opportuno non intervenire con tagli alla rete del Servizio Sanitario Regionale nell’area della Valle d’Itria almeno fino a quando non si sarà realizzato il nuovo HUB ospedaliero di Monopoli-Fasano e senza aver prima potenziato in maniera efficace la rete di medicina del territorio che dovrebbe sopperire la chiusura dei PPI.

Questo, a nostro avviso, il merito della questione, perché i bisogni della popolazione spesso superano i dati e le statistiche. Quanto al resto, lasciamo la propaganda sui numeri della possibile affluenza al PPI di Locorotondo a chi in questi anni non ha speso nemmeno un grammo della propria ‘autorevolezza politica’ per dare al nostro paese dei veri servizi sanitari efficienti degni (quelli sì) di una vera meta turistica.

Chiediamo dunque al Presidente Michele Emiliano e alla Giunta Regionale di riflettere sulla decisione di chiudere i PPI del nostro territorio e di aprire immediatamente un momento di confronto con le comunità locali che hanno tutto il diritto a ricevere un’assistenza sanitaria adeguata».

Andrea Tarquilio

Segretario PD Locorotondo

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata