PoliticaFocusPugliaValle d'Itria

Bit Milano 2024, presentato il portale «Terre di Fasano» | VIDEO

TURISMO

Nella conferenza stampa odierna dalla Borsa Internazionale del Turismo lanciato il nuovissimo sito www.terredifasano.it

 

Una delegazione dell’amministrazione di Fasano, guidata dal sindaco Francesco Zaccaria, ha presentato in conferenza stampa il portale «Terre di Fasano» alla Bit di Milano. Il talk, all’interno del padiglione della Regione Puglia, ha visto susseguirsi gli interventi dei relatori sui temi del turismo e della digitalizzazione, anche alla luce dei dati diffusi dall’Osservatorio del Turismo che hanno confermato il quinto posto della Città per i flussi. Un bel momento per confrontarsi con gli specialisti del settore e valorizzare le eccellenze del territorio, soprattutto in vista dell’appuntamento con il G7, vetrina internazionale nel 2024.

La conclusione, affidata al Direttore Generale del Dipartimento del settore Turismo, Economia e Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, ha messo in luce la centralità della Città di Fasano che, con eventi e in sinergia con le realtà territoriali, sta lavorando per rafforzare la sua attrattiva turistica, anche in vista del G7.

«Oggi in Bit abbiamo raccontato il 2023 del nostro turismo – dice il sindaco Francesco Zaccaria -. Dati ancora in crescita rispetto al 2022, con picchi del +30% nel periodo gennaio/aprile e + 50% a dicembre. Un racconto che ci insegna che la destagionalizzazione diventa, anno dopo anno, una realtà del nostro turismo e con essa la possibilità di rendere stabili i posti di lavoro che, più di ogni altro settore, si sono caratterizzati storicamente per la loro stagionalità. Una stabilità, quindi, di donne, uomini… famiglie. Abbiamo raccontato l’esperienza che ci ha portati ad un’altra novità importante, il portale del turismo fasanese: www.terredifasano.it Un portale web per raccontarci e per offrire tutte le informazioni utili a viaggiatori, cittadini fasanesi, nonché a chiunque voglia esplorare e conoscere peculiarità e bellezza delle Terre di Fasano. Un altro importante risultato raggiunto grazie ad uno straordinario lavoro di squadra: ringrazio l’Assessore Palmariggi per il grande impegno profuso, tutti consiglieri che hanno contribuito alla realizzazione del portale, l’ufficio Cultura diretto dal dott. Giuseppe Carparelli e l’ufficio Comunicazione coordinato dal dott. Mimmo Capozzi».

«Siamo sempre entusiasti di partecipare alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano. – dice l’Assessore al Turismo Pier Francesco Palmariggi – Si tratta di un evento cruciale per chi ama viaggiare e per gli attori coinvolti nello sviluppo dell’industria turistica. La Puglia svolge un ruolo di primo piano in questo contesto e Fasano si fa sempre trovare pronta e in prima linea. Ci stiamo confermando una destinazione turistica dinamica, innovativa e ben organizzata. Il lancio del nostro portale web dedicato al Turismo è un altro passo significativo verso questo obiettivo: servirà ad orientare i viaggiatori e i residenti in modo più efficace tra le opportunità e le esperienze offerte dal nostro territorio. E poi l’opportunità storica del G7 a Fasano. Una meritata ricompensa per il lavoro lungimirante svolto da imprenditori e istituzioni che insieme stanno costruendo la prospettiva vincente di questo bellissimo territorio».

«Il lancio del portale di destinazione turistica alla BIT di Milano è un ulteriore step da parte del Comune di Fasano – dice la consigliera comunale con delega alla valorizzazione internazionale del territorio Manuela Rosato – per promuovere a livello nazionale ed internazionale le specificità del nostro territorio connotandolo all’interno di un vero e proprio sistema di prodotto legato al Brand Terre di Fasano. Un viaggio immersivo nel quale il turista non solo intercetterà le bellezze naturalistiche, architettoniche e culturali del Paese ma avrà a disposizione tutti gli elementi per lasciarsi ispirare nella scelta del viaggio grazie al proficuo dialogo che l’amministrazione comunale costantemente mantiene con gli operatori turistici locali chiamati, insieme alla governance, a costruire un sistema di offerta qualificata e di servizi che sappia combinare territori e tematismi e creare esperienze uniche capaci di trasmettere quell’orgoglio di appartenenza di cui andiamo fieri».

«I numeri del 2023 ci soddisfano certamente ma, nello stesso tempo ci responsabilizzano – dichiara il consigliere comunale con delega alla sostenibilità e sviluppo economico Francesco Bianco -. La crescita costante dei flussi turistici, che ormai registriamo da diversi anni, oltre alla grande soddisfazione e consapevolezza di aver fatto evidentemente un buon lavoro, deve rappresentare una sfida a fare di più e quando i numeri sono importanti, fare meglio è sempre più difficile: questa la sfida. Siamo la quinta città pugliese in termini di presenze (soggiorni) dopo: Vieste, Bari, Ugento e Lecce. Un trend positivo che, non solo si conferma ma che cresce; la tanto auspicata destagionalizzazione che ormai, possiamo dire, non rappresenta più un obiettivo ma un risultato ormai raggiunto. Ed allora, è necessario proseguire su questa strada, attraverso il sempre maggiore coinvolgimento non solo degli operatori turistici, ma di una più estesa platea di operatori economici, il cui contributo diventa decisivo per poter continuare a leggere gli stessi numeri negli anni che verranno».

[Fonte, foto presenti e video dal Comune di Fasano]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata