LocorotondoPoliticaUltime newsValle d'Itria

Borsa di Studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna”: a Locorotondo IV Edizione

ATTUALITÀ

Gratificare il lavoro svolto dai ragazzi che, nonostante distanze e difficoltà, sono risultati meritevoli e volenterosi

 

Confermata la volontà di preservare la IV edizione della Borsa di Studio “Santuzza Minischetti e Piero Scatigna” a Locorotondo: nonostante lo scorso anno scolastico (2019/2020) sia stato particolare, si è deciso di premiare i ragazzi che, insieme ai docenti, hanno affrontato mesi difficili, ma che con determinazione e forza di volontà sono riusciti a portare a termine il percorso didattico.

Per questo la Borsa di Studio sarà atta a gratificare il lavoro svolto dai ragazzi che, nonostante distanze e difficoltà, sono risultati meritevoli e volenterosi.

La procedura per accedere alla selezione resta invariata e tutta la documentazione è resa pubblica sul sito istituzionale del Comune di Locorotondo. Gli studenti interessati dovranno far pervenire al Comune in busta chiusa la domanda di partecipazione al bando, indirizzandola al Comune di Locorotondo – Settore Affari Generali – Servizio Pubblica Istruzione, piazza Aldo Moro, n. 29 – 70010 LOCOROTONDO (BA) e recante il nominativo e l’indirizzo del mittente, con l’espressa dicitura “BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO COMUNALI”, oppure consegnata diretta a mano presso l’Ufficio Protocollo, che ne rilascerà ricevuta, nel palazzo comunale di Locorotondo, alla piazza Aldo Moro n. 29, 1° piano, entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 13 novembre 2020.

Per la partecipazione gli studenti dovranno essere in possesso di alcuni requisiti:

a) essere residenti nel Comune di Locorotondo da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando;

b) aver conseguito il diploma di scuola secondaria di 1° grado con votazione compresa tra 8/10 e 10/10;

c) aver conseguito il diploma di scuola secondaria di 2° grado con votazione compresa tra i 90/100 e100/100.

“Mantenere una promessa fatta a sé stessi – commenta l’Assessore Paolo Giacovelli – è una delle cose più difficili al mondo. Non si ha via di scampo, non si può sbagliare, il fallimento non è contemplato, perché non te lo perdoneresti mai. E quest’anno, soprattutto quest’anno, non potevo tirarmi indietro. Sono davvero grato a chi mi ha permesso di continuare a portare avanti quella che ormai è diventata, per il nostro comune, un’opportunità per i più giovani in ricordo del mio amico Pietro e di sua mamma Santuzza. Una piccola borsa di studio per studenti meritevoli, un piccolo contributo per crescere e continuare a provarci.”

Il bando è riportato sulla home page del sito del Comune di Locorotondo al seguente indirizzo http://www.comune.locorotondo.ba.it/comune-di-locorotondo.


Widget not in any sidebars

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata