FocusLocorotondoPoliticaValle d'Itria

Buoni spesa, erogazione anche a Locorotondo con l’aiuto delle associazioni

POLITICA

L’Assessorato ai Servizi Sociali ha reso noti i numeri ufficiali degli interventi

 

Di fronte alla straordinaria emergenza la macchina della solidarietà risponde sempre presente. E così è stato anche a Locorotondo, dove con la preziosa collaborazione fra associazioni di volontariato e Amministrazione Comunale si son potuti erogare i buoni spesa nei confronti dei cittadini più bisognosi in questo periodo di emergenza socio-economica.

Le risorse utilizzate per l’intervento sono quelle arrivate dal Governo nazionale, che con Ordinanza di Protezione Civile del 29 marzo scorso, aveva destinato 400 milioni di euro a favore dei Comuni. Locorotondo è risultata assegnataria di 109.774,49 euro di cui 75.207,99 come quota proporzionata alla popolazione residente e 34.566,50 euro in relazione ai valori reddituali pro capite. A queste si sono aggiunte ulteriori risorse pari a 39.177,57 euro stanziate per il nostro Comune dalla Regione Puglia.

Importi che non hanno risolto definitivamente il problema, ma che sono serviti a soddisfare per un periodo temporaneo le richieste di aiuto, uniche somme pubbliche, che frettolosamente qualcuno aveva bollato come “elemosine”.

A queste risorse si aggiungono le numerose donazioni dei cittadini di Locorotondo che hanno risposto subito presente all’appello lanciato dall’Amministrazione Comunale e dal sindaco Tommaso Scatigna, attraverso donazioni in denaro e di prodotti alimentari.

La presentazione delle richieste per i buoni spesa per generi alimentari e farmaci è avvenuta a mezzo Pec ed è stato possibile farlo direttamente sul sito web del Comune di Locorotondo o tramite CAF, entro il 6 aprile, sulla base di un disciplinare che ne ha definito i criteri di assegnazione e gli esercizi commerciali aderenti.

Alcuni ritardi nella valutazione delle domande da parte degli Uffici Comunali si sono registrati nelle scorse settimane, situazione che non ha permesso a tutti i richiedenti di poter godere nelle festività pasquali dell’aiuto. I rallentamenti sono stati causati, come spiegato dall’assessora Rossella Pulli nell’intervista che pubblicheremo nei prossimi giorni, “dalla enorme mole di lavoro per la necessità di verificare le anagrafiche e la sussistenza dei requisiti”.

Questione però che ancora una volta ha evidenziato come la macchina amministrativa del nostro Comune abbia la necessità di essere rimpinguata di nuove risorse, risultando sottorganico.

Il braccio operativo nella distribuzione sono state le associazioni di volontariato intervenute: CARITAS, UNITALSI, UOMO 2000, CROCE ROSSA Bassa Murgia, ANTEAS, AGESCI. La consegna infatti è avvenuta nella massima discrezione e in sicurezza ad opera dei volontari, con i beneficiari che hanno potuto utilizzare i buoni anche per gli acquisti a domicilio.

Ma veniamo ai dati ufficiali. Nella mattinata di oggi l’Assessorato ai Servizi Sociali ha reso noti i numeri complessivi degli interventi effettuati attraverso lo strumento dei buoni spesa. Questo il riepilogo: 357 domande evase; 101.400,00 euro di buoni distribuiti; 10.140 buoni da 10 euro cadauno; 2 domande non evase per mancanza dei requisiti; 42 domande pervenute fuori tempo con possibilità di riapertura dei termini nelle prossime settimane.

A questo intervento si aggiunge l’iniziativa “Spesa Sospesa” che ha visto l’adesione di numerosi esercizi commerciali e la grande manifestazione di solidarietà dei cittadini di Locorotondo: ad oggi, 22 aprile, l’Assessorato ha comunicato che sono stati consegnati circa 500 pacchi di prima necessità attraverso la preziosa ed instancabile rete solidale del COC e dei volontari.

L’emergenza, però, non è finita di certo qui. Si è in attesa di capire quali e quante saranno le altre risorse stanziate per fronteggiare l’emergenza socio-economica. Nonché capire se dai bilanci in corso di approvazione e/o variazione dei vari enti, compreso da quello comunale, riusciranno ad essere recuperate ulteriori somme da destinare per le esigenze delle prossime settimane.

Orazio Perillo

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata