Cantina Sociale di Locorotondo, fissata la nuova “asta” per la cessione

AZIENDE LOCALI

Il 6 novembre la vendita senza incanto. Sarà la volta buona?

 

Torna d’attualità il destino della Cantina Sociale di Locorotondo! È stata infatti fissata per il prossimo 6 novembre dal giudice delegato del Tribunale di Bari, la dott.ssa Assunta Napoliello, la nuova procedura per la vendita dello storico complesso, simbolo negli anni ‘90 della tradizione vitivinicola della nostra città.

Il valore a base di vendita è ancora di 4.719.000,00 euro (lo stesso delle altre esecuzioni immobiliari andate deserte) con l’offerta minima presentabile che è pari a 3.539.250,00 euro e rialzo minimo di 135.000,00 euro nel caso vi fossero più offerte valide. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato al 5 novembre alle ore 12:00 presso lo studio del professionista incaricato, il dott. Antonio Campobasso. La vendita senza incanto prevede infatti la presentazione delle offerte di acquisto segrete ed irrevocabili in busta chiusa.

Gli immobili oggetto dell’asta, come riportato nell’avviso pubblico, sono sei: lo stabilimento enologico di due piani, 4 fabbricati di categoria catastale D/10 e un piccolo fabbricato in attesa di accatastamento. Il valore a base d’asta risulta essere più che dimezzato rispetto a quello determinato dalla perizia d’ufficio predisposta dal Tribunale di Bari e redatta dall’architetto Gemma Radicchio nel 2012, che aveva valutato l’intera struttura per complessivi 11.176.638,00 euro.

Difficile prevederlo! Probabilmente l’esito della procedura esecutiva sarà il medesimo delle precedenti. In città, a parte i soliti rumors (il più delle volte poco attendibili) non sembra esservi nessun investitore intenzionato a rilevare la struttura: per un investimento di tale portata non occorrono solo ingenti risorse! A necessitare è soprattutto la progettualità.Sarà questa l’asta definitiva che assegnerà il complesso ad un nuovo acquirente? Chi potrebbe acquistare la struttura e soprattutto per quale utilizzo?

Orazio Perillo

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata