PoliticaUltime newsValle d'Itria

‘Capolinea Bus Pergolo’, start il 2 febbraio. Realizzata anche nuova segnaletica

POLITICA

“Quella delle scuole superiori a Martina Franca sarà una ripartenza all’insegna della sicurezza…”

 

Per anni studenti, genitori e insegnanti hanno evidenziato le condizioni di scarsa sicurezza in cui sono costretti a muoversi i frequentatori del polo scolastico del Pergolo. 3.000 persone che all’entrata e all’uscita da scuola si riversano su una strada utilizzata dai mezzi pubblici urbani ed extraurbani (con fermate finora effettuate sul ciglio stradale), dal traffico veicolare privato e dai mezzi pesanti diretti e provenienti dalla zona industriale, o che si muovono tra Bari e Taranto, hanno sinora rappresentato un elemento di forte criticità del sistema della mobilità di quell’area mettendo in serio pericolo l’incolumità dei ragazzi e degli operatori scolastici.

A questo cronico problema dovuto alla mancata previsione di idonee arterie stradali a servizio dei plessi scolastici e degli impianti sportivi realizzati negli anni in quell’area, si aggiunge ora, come noto, la crisi pandemica che ha imposto nuove e più stringenti precauzioni.

L’amministrazione comunale aveva promesso di intervenire per risolvere il problema ed oggi, nell’imminenza della agognata riapertura delle scuole superiori, è finalmente possibile presentare la soluzione elaborata dal settore mobilità e realizzata interamente dai due operai in forza al Comando di Polizia Locale.

É stato, infatti, realizzato nell’area a parcheggio posta accanto ai vigili del fuoco il nuovo ‘Capolinea Bus Pergolo’ destinato a cambiare per sempre la viabilità di quell’area e, soprattutto, il sistema di carico e scarico dei ragazzi che usano i mezzi di trasporto pubblico su gomma.

Il nuovo Capolinea Bus Pergolo è dotato di 13 stalli bus destinati alle linee urbane (Miccolis) ed extraurbane (FSE e CTP). Ciascuno stallo è dotato di uno spazio per gli utenti che qui potranno, quindi, attendere il proprio bus lontani dal traffico di attraversamento e col giusto distanziamento tra loro.

L’intervento prevede anche nuova segnaletica dedicata. In particolare sono in corso di realizzazione nuovi attraversamenti pedonali, nuova segnaletica di allerta per presenza di pedoni, segnali e dispositivi per il rallentamento della velocità dei veicoli (che si aggiungono al box autovelox già installato lo scorso anno su via Guglielmi) e, soprattutto, appositi percorsi pedonali per consentire ai ragazzi, soprattutto quelli del Liceo Scientifico, di raggiungere la scuola in piena sicurezza. Non c’è dubbio che detti percorsi torneranno utili anche ai tanti sportivi che frequentano la zona.

“Con questo intervento diamo completa esecuzione alle previsioni del Piano Urbano del Traffico che ci ha visti mettere al primo posto la sicurezza dei pedoni e degli utenti deboli della strada. Dopo molteplici interventi in città ispirati a questo principio era giunto il momento di affrontare un grave problema che da decenni affligge il polo scolastico-sportivo del Pergolo mettendo a rischio soprattutto la sicurezza di chi va a scuola. La soluzione adottata ci consente di affrontare questa ripartenza tanto attesa sapendo che finalmente, dopo decenni, i ragazzi potranno frequentare quei luoghi in condizioni di piena sicurezza. Ora, terminato questo intervento, ci occuperemo della zona industriale, altra area difficile ma su cui si può lavorare in collaborazione con i nostri operatori economici”, dichiara l’assessore all viabilità, Pasquale Lasorsa.

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata